Uggiosa

( tempo di lettura 2 minuti )

Oggi giornata uggiosa, freddo e grigio e pioggia… ma c’è Jason con me, e abbiamo trascorso il tempo a casa, al caldino, a chiacchierare di filosofia finchè non ci siamo persi nei discorsi, non so nemmeno io dove siamo arrivati, ma più o meno il tema era sull’importanza di non giudicare gli altri. Ricordo che se ne è parlato anche qualche tempo fa nei commenti al mio blog, e quanto disse Serena mi è rimasto impresso.
Quindi sto cercando di disintossicarmi anche mentalmente, sto cercando di non giudicare il mio prossimo, anche perchè nel momento in cui si giudica qualcuno ci si mette automaticamente su di un piedistallo in una situazione di superiorità. E comunque mi sono accorta che l’esercizio di non giudicare non è affatto facile!
Mentre scrivo sto sgranocchiando della noce di cocco e guardando dei video che Jason mi ha regalato, delle commedie inglesi che adoro: la terza serie di Blackadder, e una nuova, The peep show, davvero cruda e raccapricciante. Se domani smetterà di piovere mi piacerebbe fare un giro a Venezia.
Oggi pigrizia totale, nessuna corsa, nessun esercizio. A parte un insalata a pranzo oggi ho abbondato con la frutta, specie con l’anguria.

Ah dimenticavo, per alcuni giorni i commenti erano disabilitati, ora dovrebbe essere tutto nuovamente funzionante!

Spread the love

Navigazione articolo

  • Qualche giorno fa, girando in internet, mi sono imbattuto nel sito di Promiseland. Ho letto parecchie cose sull’alimentazione a base di frutta e verdura e mi ha colpito molto la questione del muco. Poi leggevo dappertutto questo strano nome Miss Vanilla e sono arrivato fino al tuo blog. Morale: da tre giorni ho cominciato a mangiare quasi esclusivamente frutta e verdura. Mi concedo ancora qualche fetta biscottata al farro e stasera mi son fatto un’insalata greca col formaggio di capra. Non so ancora dove voglio arrivare. Di sicuro ad eliminare la farina bianca, anche se la rinuncia più difficile è proprio quella dei dolci. I primi 2 giorni sono stati difficili per il mal di testa, ora va meglio e non sento neanche tanta fame, anche se avverto un fastidioso mal di gambe.
    Oggi è una giornata di coincidenze incredibili per me e non poteva non concludersi con la lettura del tuo post, dopo che il giudizio è stato anche per me uno degli argomenti principali del pomeriggio. Tra l’altro mi sono esecitato e divertito, ogni volta che una situazione stava per far partire un giudizio su qualcuno, a bloccare tutto e ribaltare la frittata (in senso metaforico, giuro che non ho toccato uova cucinate in nessun modo) e ringraziare dentro di me quella persona che mi faceva vedere così palesemente qualcosa che devo cambiare in me. Il giudizio è come una merendina al ciocolato, se non sei centrato è impossibile farne a meno. Bisogna fare lo stesso tipo di sforzo, come un atto d’amore in primo luogo verso se stessi per evitarlo.
    Un caro saluto.

  • Anonimo

    ciao sra ben felice di leggerti….infondo ogni essere vivente ha il suo karma…destino….è solo una questione di evoluzione spirituale….chi è più vecchio è più avanti….chi è giovane deve crescere…banalmente e scherzosamnete tutto qui…..buona domanica michela

  • Ciao Fulvio, benvenuto! Complimenti per la nuova alimentazione, anche se non sai dove arrivare procedi un po’ alla volta, cerca di ascoltarti bene, e vedrai quanta energia!! Tuttavia attento alla disintossicazione, ma vedo che già sei informato. Già il giudizio… anche io talvolta provo a fare quel giochino, e quante cose scopro di me! E non sempre edificanti 😉
    Un bacione.

    Michela, buona domenica anche a te 🙂