Tortina fondente di cioccolato al cocco e pistacchio con filetti di arancia

tempo di lettura 3 minuti

In attesa di iniziare la depurazione nel mese di marzo (alla faccia della depurazione), ho deciso di preparare qualcosa di veramente goloso per celebrare il compleanno di mia mamma che cade proprio oggi, e anche quello del gatto Giacomo che sempre oggi compie ben 20 anni!

Ho raccolto quindi tutti gli ingredienti più speciali e ho preparato due deliziose tortine fondenti.

Ingredienti (per una tortina):
2 cucchiai di burro di cacao
2 cucchiai di burro di cocco
3 cucchiai di cocco in polvere
mezza tazza di pistacchi
50 grammi di cacao
un pizzico di sale
agave q.b.
1 arancia a spicchi tagliati a vivo (senza la pellicina)

Procedimento:

Sciogliere il burro di cacao e quello di cocco in un contenitore  a bagnomaria (mettere il contenitore dentro un altro contenitore pieno di acqua bollente).

Una volta sciolto, frullare tutti gli ingredienti tranne gli spicchi di arancia.

Sovrapporre in alternanza in un contenitore uno strato di crema di cioccolato con uno di spicchi di arancia, terminando con la crema.

Far raffreddare il tutto in frigorifero per almeno 3 ore.

In mancanza di stampini appositi (io ho usato un coppapasta foderato sul fondo con la pellicola trasparente) andrà bene anche una tazza o una ciotolina: per estrarre il dolce basterà immergere per un secondo la tazza in acqua bollente in modo da scaldarne appena le pareti e far staccare il dolce.

Decorare con cocco, pistacchi, filetti di scorza di arancia, cacao o fave di cacao a pezzettini.

Nota bene: mi rendo conto che non tutti avranno a disposizione polvere di cacao cruda oppure burro di cacao. Si può realizzare il dolce anche con polvere di carruba (nei negozi biologici) al posto del cacao, e solo burro di cocco al posto del burro di cacao (sempre nei negozi biologici, marca Rapunzel). In questo caso sarà necessario lasciare il dolce in frigorifero fino al suo consumo, dato che il burro di cocco si scioglie a temperature più basse di quello di cacao.

Notate la faccia perplessa di Mirtillo….lui non può capire cosa noi umani ci troviamo nel cioccolato 😀

mirtillotorta

Spread the love