Tornata!

tempo di lettura 3 minuti

Dunque, eccomi di ritorno, l’è dura assai…. nebbia freddo e pioggia, dopo una settimana di sole caldo e clima asciutto, che tragedia!

Che dire, il mar Rosso è spettacolare, se si ama il mare. Se il mare non interessa lasciate stare e andate a Jesolo… che non è una banalità, dato che molta gente non mette piede in mare!

Io e mio padre abbiamo trascorso 7 bellissimi e rilassantissimi giorni di sole e bagni. Metà delle ore di luce le ho spese a fare snorkeling e a guardare i pesci e la barriera corallina, l’altra metà al sole a leggere (3 libri in 6 giorni..!) .

Nuotare nel mar rosso è emozionante, centinaia di pesci coloratissimi ti girano intorno senza timore, e sono uno più bello dell’altro…è un’esperienza che non si riesce a descrivere, io una cosa così non l’avevo mai vista. Abbiamo fatto centinaia di foto subaquee, però non sono venute proprio benissimo… poi abbiamo anche incontrato più volte una murena e l’abbiamo filmata, vediamo se ora riesco a scaricare il filmino.

Dal punto di vista alimentare non ho avuto nessun problema, frutta e verdura erano presenti in abbondanza, anche se non c’era grande varietà e non c’era frutta tropicale come speravo (in effetti ha senso, eravamo in zona desertica). I datteri freschi, quelli sì c’erano ed erano buoni assai! Io non mi sono fatta problemi e ho mangiato sia frutta che verdura, e sono stata bene. Lo stesso mio padre, che ha praticamente fatto dieta vegan anche lui, dato che non si fidava di mangiare prodotti animali, e credo che siamo stati gli unici a non incappare nella maledizione di Tutankamon, mentre sentivamo molta altra gente vittima di sgradevoli mal di pancia e dissenterie (ma vedeste cosa non si mangiavano!).

Qui sotto, nell’ordine: il pesce chirurgo, una damigella sulfurea, i coloratissimi pesci pappagallo, la murena (1,5 mt!)

pict0036.JPG pict0088.JPG pict0090.JPG pict0105.JPG

Spread the love

Navigazione articolo