Sono un tantino triste

( tempo di lettura 2 minuti )

Sono un tantino triste… Jason è venuto a trovarmi lo scorso mercoledi sera, ed è appena ripartito stamattina. Erano due mesi che non ci vedevamo, ed è stato un bellissimo lungo weekend. Le partenze sono sempre così tristi… non abbiamo fatto grandi cose, perchè come al solito siamo senza soldi, e i pochi a disposizione li ho dovuti usare per fare spese grosse che meditavo da tempo. Infatti ho comprato un computer nuovo, dato che il mio era definitivamente morto ancora a gennaio e stavo usando quello del lavoro, e purtroppo la scorsa settimana mi ha abbandonato anche il cellulare, dopo 5 anni dignitosi. Ad ogni modo sono stata super fortunata, perchè per il computer ho beccato una strepitosa offerta, al centro commerciale davano via un portatile a quasi metà prezzo perchè era quello rimasto in esposizione ed aveva un graffietto sulla plastica. L’ho preso al volo, dopo di me c’erano già 5 persone che lo volevano, quindi un gran colpo di fortuna.
Giovedi scorso ho portato Jason alle terme, non lo farò mai più, perchè è voluto andare subito nella piscina olimpionica, e finchè non abbiamo completato 50 vasche a nuoto non c’è stato verso di andare nella zona bollicine-idromassaggi-acqua a 37 gradi che io sognavo disperatamente.
Nei giorni successivi mi ha accompagnato nello shopping, ho inutilmente tentato di comprargli il regalo di compleanno ma non ci sono riuscita, abbiamo fatto visita ad un pò di amici che non vedeva da Natale, siamo andati nella nostra biofattoria a ritirare ben 8 chili di avocadi siciliani strepitosi, e abbiamo mangiato tantissimo. Essendo Jason molto ghiotto dei miei crackers di semi di lino, ne ho fatti in quantità industriale, inoltre ho preparato anche delle tortillas con del mais crudo, che ieri sera abbiamo mangiato con una tonnellata di guacamole, ed è stata una goduria senza pari.
L’unico inconveniente è che tutte queste prelibatezze essiccate, alle quali sono poco abituata, mi hanno “intasata”, e il mio povero intestino sta facendo i capricci (entusiasmanti informazioni, vero?).
Ora le mini ferie sono finite, si ritorna alla dura realtà, ma fortunatamente fra 1 mese sarà il mio turno di fare un viaggetto in Inghilterra. Sarà maggio, e spero che sarà anche bellissimo.

Spread the love

Navigazione articolo

  • Lo spero, Sara… Spero che sarà bellissimo oltre ogni tua aspettativa!
    Te lo auguro di tutto cuore, perchè te lo meriti.
    Un bacio.

  • Sì, sto meglio, non preoccuparti.
    Adesso pensa a stare bene tu! ^_^

  • Grazie Vera!!
    Spero che tu stia meglio.
    Un bacione anche a te!!