Sfiga?

( tempo di lettura 2 minuti )

Il negozio va bene. O meglio, i clienti sono tanti e abbondanti. Il negozio invece ha qualche problema.

Abbiamo aperto 1 settimana fa, e nell’ordine abbiamo avuto guasti a:

impianto di condizionamento, cassa, frigo, porte scorrevoli, computer, celle frigo, pos…

siccome avevamo terminato le apparecchiature che si potevano rompere, la scorsa notte ha pensato bene di crollare uno scaffale. Non uno qualunque, chiaro. Quello più in alto che conteneva il vino. Rosso, ovviamente. Una scena favolosa da scoprire il sabato mattina. Ho trovato gli schizzi di vino anche sul lato opposto del negozio!

Ora, io sono atea, però sto iniziando a pensare che una benedizione non farebbe male. Non si sa mai. Gabriella ha detto che conosce la persona giusta da chiamare, speriamo bene…Comunque il negozio, sfiga a parte, va decisamente bene, con un buon afflusso di persone e personaggi più o meno strani.

A volte la gente fa richieste che non comprendo. Una signora l’altro giorno mi chiede “scusi ma il caffè in polvere ce l’avete?” “sì certo, eccolo qui” “questo è macinato..” “eh… sì.. appunto” “ma io lo volevo in polvere” “ah..^__^ ecco… eh mi spiace è finito…” (ma che avrà voluto dire??)

Stasera sono così felice di starmene a casa, con una montagna di frutta e due di libri, fuori piove e non uscirei per nulla al mondo!

Prima però ho il meme da fare, quello che mi ha inviato Matteo.

REGOLAMENTO DEL MEME:
1) Indicare il link di chi vi ha coinvolti > Matteo
2) Inserire il regolamento del gioco sul blog > ok
3) Citare sei cose che vi piace fare e perchè > Va bene, mò ci penso..
4) Coinvolgere altre sei persone > boh! Vera, Bibi, Erbaviola.. bastano 3 vero??
5) Comunicare l’invito sul loro blog > ok

Le sei cose che mi piace fare..

  1. dormire con le tapparelle alzate e le finestre aperte, a volte anche in inverno.
  2. togliermi subito scarpe e jeans appena torno a casa (se sono sola, ovvio) e stare scalza sempre
  3. andare al cinema
  4. fare colazione leggendo la posta
  5. gironzolare in bici per la città (nelle ore più deserte) con l’ipod alle orecchie
  6. dormire dormire dormire!
Spread the love
  • Elisa

    Ciao Sara…la signora che è venuta venerdì al negozio bio e ha comperato il tuo libro è mia mamma!
    Ho spiegato meglio sul forum..dove però nn ti si vede più ;-(
    Cmq dai, all’inizio è sempre così…poi le cose cominceranno a scorrere nel verso giusto!!!
    Un bacione

  • filippo

    e le cose che invece non ti piace fare?

  • Elisa, che cosa buffa, la signora che ha comprato il mio libro nel negozio dove lavoro (e questa già di per sè è una cosa buffa 🙂 mi ha detto che è per sua figlia che mi conosce via internet :-)) fantastico! Hai ragione per il forum, è che ultimamente sto facendo una media di 10 ore di lavoro, spero che presto le cose si sitemeranno…

    Filippo… vabbè ora ci penso e faccio io un meme nuovo!

  • stefano

    Ciao Sara… spero di non essere considerato tra i ” tipi strani”… io ero uno dei due motociclisti di venerdì pomeriggio. Ciao

  • Ciao Stefano, io mi ricordo di due motociclisti!
    Mi sa che ti ho anche “schedato” :))
    Accidenti, qua devo stare attenta a quello che dico…. 🙂

  • ciao sara, il caffè in polvere secondo me voleva essere caffè solubile. ma ai che è bellissima l’idea del negozio? avessi i soldi e la possibilità ne farei uno anch’io. solo che intratterrei con letture (essendo attore), degustazioni minime, momenti di scambi, incontri…non so…boh in bocca al lupo e pensa sempre positivo!!! se pensi positivo tutto si risolleva vedrai!!!

  • Sei stata veloce con il meme! Sei sempre presa con mille cose (multitaskinggg) e non ero sicuro mi rispondessi…
    Sul togliere scarpe e pantaloni siamo in sintonia! Peccato che non sono mai solo in casa…

  • Ciao Mirko, no non era nemmeno il caffè solubile, le avevo proprosto pure quello… forse il caffè esiste in altre versioni? Lo ignoro :)) Anche io avessi i soldi e le possibilità farei un negozio mio, invece per ora lavoro in quello degli altri… Se fosse mio avrei anche io mille idee, e molto probabilmente inviterei un bravo attore per proporre letture, degustazioni minime, momenti di scambi, incontri… :-))

    Matteo… i vantaggi di vivere da sola sono proprio enormi :-))))

  • beh sara allora sappiamo se vorremo veramente aprirlo (dato che molto dipende dalla volontà) che abbiamo un amico in giro a cui chiedere una mano…giuro vengo gratis anche solo per dipingere le pareti in amicizia!

  • fatto! 😀
    e verrò nel tuo negozio. In incognito. Parlandone solo dopo. hihihihi

  • Ciao,
    la prossima volta che capiteremo da quelle parti verremo di sicuro a trovarti nel tuo negozietto 🙂 promessa fatta..

    cavoli son quasi tutte cose che piacciono anche a me fare…solo che non ho la bici e l’ipod (comunque è nella lista delle cose da comperare)
    a colazione devo per forza leggere qualche libro (di solito la posta a pranzo )
    io dormo sempre con le finestre aperte anche in inverno logicamente…difatti mio marito mi accusa che lo faccio ammalare,ihihi
    dormire se solo fosse possibile con tre bimbi 😉
    un caro salutone.
    marta