rock rock Rockisland!

( tempo di lettura 4 minuti )

Cavolo, se mi sono divertita ieri notte.
Il Rockisland ha dato il meglio di sè, e abbiamo tirato le 5 del mattino.
E’ finita alla grande dopo uno splendido concerto dei Ridillo, con la bellissima barista-cantante Luna che cantava sul bancone, un casino di gente che ballava, e poi l’inno nazionale per segnare la chiusura definitiva.
E lo sguardo compiaciuto tra Robo e gli altri soci per una serata davvero ben riuscita.
Sono proprio orgogliosa del mio “allievo”, in pratica – lasciatemelo dire- il locale più figo della riviera romagnola ed uno dei locali più belli di Rimini vedono in uno dei 3 gestori un vegan crudista e un altro socio sulla via del vegetarianesimo (così almeno mi ha garantito ieri sera).

Pian piano invaderemo il mondo? 🙂

Ok, non sono locali nè vegani nè crudisti (anche se all’aperitivo il Caravaggio ieri offriva pinzimonio di carote e finocchi), ma la cosa bella è che proprio grazie alla presenza di Robo si discute moltissimo di queste tematiche. Insomma anche grazie a questa positivissima realtà a Rimini, pure nei locali più trendy, puoi avere uno stile di vita insolito senza sentirti uno del pianeta Vega, e se hai dei dubbi ecco che Robo è pronto a sfoderare la copia di “Solo Crudo” che appartiene al Caravaggio (anche se mi pare di aver capito che ora sia nelle mani di uno dei soci, intenzionato a provare qualcuna delle mie ricette, ma che dopo essersi accorto qualche sera fa di non avere metà degli ingredienti mi ha confessato di aver ripiegato sulla pasta all’amatriciana… vabbè non era proprio questo l’effetto che volevo ottenere :-D).

Beh perdonatemi se mi sono lasciata andare a questo momento di soddisfazione. E’ che è proprio bello quando incontri persone aperte, anche pronte alla discussione ma motivate dalla curiosità e non dall’arroganza di convincerti che quello sbagliato sei tu.
Forse è questo il lato difficile di certe scelte etiche ed alimentari, l’isolamento che a volte si prova quando tutti attorno a te conducono uno stile di vita differente, e spesso pure ti criticano e ti attaccano.
Quando scopri però che non solo tutti sanno chi sei e perchè vivi così, ma iniziano magari a rifletterci, a chiedersi quale impatto possano avere le scelte che fanno, e magari cominciano ad affrontare qualche piccolo cambiamento in positivo, beh un pò di soddisfazione la provi.
E qui a Rimini questo succede grazie a Robo, e al suo modo ironico di vivere le scelte che ha fatto.

Ho fatto diverse foto ieri, che però potrò scaricare solo domani quando tornerò a casa.
Sinceramente però credo non siano granchè, perchè non mi sono mai data la pena di leggere le istruzioni della digitale, e ieri sera ho scoperto che aveva un sacco di opzioni e di parametri preimpostati per realizzare le foto al meglio, a seconda del tipo di scatto.
Quindi ho fotografato il molo e il Rockisland con i parametri “foto notturna“, poi ho provato anche “foto notturna con persone“, poi “cibo“, “animali domestici“, già che c’ero ho impostato anche “spruzzi d’acqua“, “flusso d’acqua calmo“, “ritratto illuminato da candele” e “festa“. Almeno una sarà riuscita…
L’opzione “molo di Rimini intasato di gente con locale strapieno e Missvanilla abbandonata fuori dall’uscita di servizio” però non c’era, e nemmeno “Missvanilla mentre ascolta vita morte e miracoli della lavapiatti Svetlana in procinto di diventare nonna“, quindi non garantisco sulla qualità delle immagini…

Spread the love
  • nicola gogoli

    Sono contento che tu abbia conosciuto quei locali. Ti sembrerà strano, perchè alla fine siamo veramente in pochi, ma la vena crudista del Caravagggio e del Rockisland è conosciuta anche a Riccione. La prossima volta che vieni a Rimini fammelo sapere, che magari ci incontriamo al Rockisland.

  • Sara

    Beh mi fa davvero piacere Nicola. Sarò felice di incontrarti la prossima volta 🙂

  • Loula

    C’è poco da essere a favore o contro. Se le tue analisi del sangue non registrano carenze di ferro, vit b12 ecc, l’alimentazione va bene, se no, no. Quando hai fatto le ultime analisi?

    Ciao!