RHCP

tempo di lettura 2 minuti

Il concerto è andato… ma temo che non abbia lasciato una grossa eredità in termini di emozioni, nè a me nè al mio amico… infatti non è che la band si sia esibita con grande entusiasmo secondo me, il concerto è durato circa 90 minuti, la scenografia era quasi inesistente, Anthony Kiedis era senza voce, e il concerto è finito con tre canzoni così così un pò buttate via, tanto che non riuscivo a capacitarmi che fosse davvero finito. Inoltre lo stadio era pure bruttino. Ma mostruosamemnte pieno.
Però mi sono divertita molto lo stesso, la compagnia era buona ed esilarante, abbiamo camminato per ore perchè, per timore di non trovare parcheggio, avevamo deciso di lasciare l’auto “in culo al mondo” come si suol dire… e ci siamo poi avviati alla ricerca dello stadio, sbagliando anche strada, finchè una coppia di albanesi che stava lavando l’auto ci ha indirizzati verso la retta via, offrendosi anche di accompagnarci se volevamo, di una gentilezza meravigliosa… insomma siamo arrivati alle 21.45 e ancora non era iniziato… benedetti ritardi.
Durante il viaggio ci siamo mangiati una intera noce di cocco che avevo aperto a martellate prima di uscire di casa, è tanto liberatorio aprire i cocchi.

Oggi festeggio il mio ultimo giorno di lavoro… mi sento rilassata 🙂

Spread the love

Navigazione articolo