questione shampoo e altre sostanze

( tempo di lettura 5 minuti )

Siccome è domenica, e ho tutta la giornata per me e niente da fare (dato che mi rifiuto di fare le pulizie nell’unico giorno libero che mi ritrovo, anche se onestamente non sarebbe una cosa sbagliata), e siccome il pranzo l’ho risolto con due banane “alla Robo” (affettate con una spolverata di semi di lino e anacardi macinati), mi rimane giusto un poco di tempo per parlare della questione shampoo.

Prima però devo ringraziare Doni che ultimamente mi ha fatto dei regali telematici favolosi. Grazie carissima

Dunque, dicevo, la questione shampoo. Vi informo che ho già smesso gli esperimenti col bicarbonato. Vera, qualche commento fa, mi chiedeva perchè mai il bicarbonato, e se per caso non avessi ancora scoperto la cosmesi eco-bio. Ebbene, la cosmesi eco bio in effetti la ricerco, e l’ho scoperta, ormai da anni, e comunque dopo aver conosciuto Barbara Righini NON POTREI in ogni caso rimanere nell’ignoranza.

Tuttavia, il mio sogno è di andare OLTRE la cosmesi eco-bio. Ovvero eliminare prodotti e semplificare il più possibile, senza dimenticare comunque di far parte della società civile.

Mangiare crudo mi sta aiutando molto in questo. Meno tossine che entrano = meno tossine che escono, e questo significa pelle luminosa e sana, minore necessità di deodoranti, detergenti etc.

In pratica, non ho decisamente più bisogno di fondotinta per coprire le imperfezioni della pelle – la mia pelle, anche a detta di chi mi conosce – non è mai stata così liscia e levigata, i pori dilatati scomparsi così come brufoletti e punti neri. Non uso nemmeno creme per il viso e per il corpo, nemmeno in inverno. Per la pulizia del viso uso il guanto in microfibra (si trova anche nei supermercati) e del succo di limone come tonico. Sotto la doccia, per il corpo, una saponetta per le “zone critiche” e poi solo acqua. Prima della doccia però elimino impurità e cellule morte alla perfezione con una spazzola per il corpo.

Come deodorante del bicarbonato puro funziona perfettamente. E poi rimane la questione capelli.

Già diverso tempo fa Fabrizio Zago mi aveva detto, in effetti, che il bicarbonato è troppo basico per i capelli. Tuttavia ho scoperto da qualche anno sempre più crudisti che hanno deciso di eliminare lo shampoo, e mi sono incuriosita.

Perchè eliminare lo shampoo?

Beh, lo shampoo innesca un certo circolo vizioso…. elimina il sebo naturale e irrita il cuoio capelluto, portandolo a produrre più sebo per compensare, sporcando i capelli più rapidamente, il che porta a lavarli più spesso con lo shampoo… peggiorando la situazione. E rovinando pelle e capelli. Interrompere il circolo vizioso permette a pelle e capelli di risanarsi e ai capelli di rimanere più puliti più a lungo. Trovare uno shampoo, anche se eco-bio, che non sia dannoso e aggressivo, non è semplice. Molti detergenti naturali tendono comunque ad essere irritanti. E a me piacciono le cose semplici ed economiche.

Ho letto di molte persone che sono riuscite ad eliminare la dipendenza da shampoo (perchè alla fine di questo si tratta) ritrovandosi con capelli splendidi e sanissimi. In realtà il bicarbonato va usato solo nelle fasi iniziali, perchè quando si sarà ristabilito l’equilibrio di pelle e capelli sarà sufficiente lavarli con acqua e magari succo di limone o aceto di mele, senza timore e … cattivi odori 🙂

A dire il vero la mia amica Cristiana, crudista da anni, non usa lo shampoo ma solo acqua, e i suoi capelli sono perfetti…

Insomma, a me questo esperimento m’intriga assai 🙂 però il problema è passare la fase iniziale di “disintossicazione”. Prima che la produzione sebacea del cuoio capelluto torni ad uno stadio normale è assai possibile che i capelli non appaiano al massimo, e questo stato può durare anche delle settimane.

La mia amica Barbara ha iniziato il suo esperimento, e devo dire che i suoi capelli sono in ottimo stato, rispetto a prima sono ora molto più vaporosi, però Barbara ha avuto la fortuna di poter andare una settimana al mare. I frequenti bagni in mare l’hanno sicuramente aiutata a passare la prima fase disastrosa.

Io invece ho mollato… ma solo per il momento. Per 2 settimane ho lavato i capelli ogni giorno usando succo di limone, poi ho provato il bicarbonato, migliorando un poco la situazione, però al momento la situazione lavorativa e il poco tempo non mi hanno permnesso di poter dedicare così tante cure ai capelli. Così sono tornata allo shampoo, ovviamente eco-bio. La sfida però è solo rimandata 🙂

Questa è una foto di Sarah, o meglio, dei suoi capelli, dopo non ricordo quanti mesi “no-poo”. Mi pare incoraggiante 🙂
2008-07-10-nopoo2.jpg

Spread the love

Navigazione articolo

  • robo

    Come sai anch’io ho rinunciato da anni allo shampoo, ma non per decisione mia. Come consiglio veramente disinteressato, consiglierei anche a te di iniziare l’esperimento con una settimana al mare, con frequenti bagni di mare. Magari a Rimini a settembre …
    robo

  • fulvio

    una volta un mio amico ha usato per sbaglio un detersivo liquido per bucato e giuro che il risultato è stato straordinario, aveva dei capelli morbidi e vaporosi….dubito però che tu voglia intraprendere questo esperimento.

  • Sara

    Robo, non temere, sto canalizzando tutte le mie energie affinchè settembre sia un mese di part time e di mare riminese 🙂 e canalizzare le mie energie si traduce nel rompere le scatole al mio boss praticamente tutti i giorni… non dubito che per sfinimento mi accontenteranno 🙂

    Fulvio, io a dire la verità sono abbastanza convinta che i cosmetici che usiamo e i detersivi per la casa non siano poi così tanto differenti… e comunque, so che se il balsamo per capelli è finito si può usare tranquillamente l’ammorbidente della lavatrice con risultati favolosi 🙂

  • FACCHINETTI

    SARA , SCUSA MA I CAPELLI DI SARAH SONO BELLISSIMI MA SEMBRANO TINTI … E’ VERO????
    IO I CAPELLI LI LAVO CON UN EMULSIONE DELLA AVENO ( NON SCHIUMOSA) OGNI 7 GIORNI….
    QUANDO VADO AL MARE TENGO I CAPELLI “SPORCHI” DI ACQUA DI MARE SENZA RISCIAQUARLI X 21-3 GIORNI … QUANDO USI L’ACQUA DOLCE SONO BELLISSIMI….
    COMUNQUE PUOI ANCHE FARE OGNI TANTO DEGLI IMPACCHI CON L’OLIO DI OLIVA, POI LI AVVOLGI NELLA PELLICOLA X ALMENO UN’ORETTA E POI LI RISCIAQUI CON ACQUA TIEPIDA….MERAVIGLIOSI….

  • ho appena letto su promiseland che qualcuno li lava con la farina mescolata ad acqua tiepida + olii essenziali…
    io li lavo veramente pochissimo e ho trovato un schampo neutro senza schiuma 🙂

  • Sara

    hai ragione Marta, avevo letto della farina, è da provare pure questa 🙂

  • Ciao Sara,

    I’d leave a more intelligent comment but unfortunately, musical terms are about the only Italian I know. 🙂 I am glad you’re inspired to try no poo and hope you like it! Keep in touch and let me know how it’s goign 🙂

  • Melanie

    CIAO SARA,
    INTANTO SPERO CHE LEGGI Q U I FINALMENTE IL MIO MESSAGGINO DOPO-SAPORBIO, (C’ERA UN’ALTRO CHE SEMBRA NON ARRIVATO FORSE?)
    PERCHE’ MI E’ DISPIACIUTO MOLTO CHE NON CI SIAMO PIU VISTI E MI PIACEREBBE ALTRETANTO MOLTO POTERTI INCONTRARE IN UN’ALTRA OCCASIONE CON PIU’ TEMPO.
    PER QUANTO RIGUARDA LO SHAMPOO – ANCH’IO VORREI TANTO ELIMINARLO (AVENDO LETTO QUI 1 MINUTO FA CHE QUESTO E’ POSSIBILE 🙂 –
    PRIMA VOLEVO SOLO TROVARE UN CONSIGLIO SU UNA MARCA RACCOMANDABILE, VISTO CHE NEL NEGOZIO BIO C’E UN LABIRINTO ED ALCUNI – PARECCHIO CARI – ERANO UN DISASTRO SCHIFOSO. MA ORA HO DECISO: MERCOLEDI PROSSIMO VADO PER 3 SETTIMANE ALLE BALEARI…E CI PROVERO’ DI LAVARMI SOLO CON ACQUA ALLA SERA.
    SPERIAMO BENE.
    SARA, TI FAI SENTIRE QUALCHE VOLTA?
    Melanie

  • Doni

    Carucciola, è solo un piacere, dopo tutto quello che hai fatto pe rme, poi! e non ti sognare neanche di notte di ricambiarmi in nessun modo, capito?!!!! 😀

  • gerardo

    Come shampoo io più di così non posso semplificare (usare solo acqua ci vule un perfetto equilibrio sebaceo) perciò uso argilla ventilata verde applicata a secco e lasciata per un’oretta prima di sciacquare. I capelli risultano sgrassati e mineralizzati (un poco ruvidi, forse).

  • …ma secondo te con il mio problemino potrei tentare? che ne dici? magari è la volta buona che mi sistemo del tutto….o no?
    dimmi che penso dalle tue labbra 🙂
    Bibi

  • Sara

    Facchinetti, i capelli di Sarah sono nerissimi perchè lei è di origine asiatica, sono neri naturali. E bellissimi, è vero! Anche io vorrei andare al mare e non lavarmi i capelli dopo i bagni, più che altro vorrei andare al mare però 🙂

    Hei che bello Sarah mi ha risposto :-))

    Melanie che bello incontarti di nuovo!! Certo che mi piacerebbe incontrarti 🙂 magari vengo alle Baleari… eh? eh? 🙂 Per ogni dubbio sui cosmetici, comunque, conviene che vai su saicosatispalmi.org
    A presto Melanie, buona vacanza!

    Doni, invece dovrei avere qualcosa anche io da mandarti… devo solo trovarlo in qualche CD…

    Gerardo, interessante la cosa dell’argilla… questa la provo. Chissà se si sciacqua bene dai capelli lunghi però.

    Bibi, si potresti provare, io penso proprio che potresti, e inoltre i capelli corti sono un vantaggio nel tuo caso! Ne riparliamo

  • Mai usato shampoo e per la doccia una bella saponetta di Aleppo… Meglio di così!?

  • FACCHINETTI

    SARA … AH ECCO SVELATO L’ARCANO… SEMBRANO ADDIRITTURA BLU!!!!!!!
    COMPLIMENTI A SARAH….

  • Io lo shampoo l’ho mollato da molto molto tempo oramai, durante la doccia ovviamente l’acqua fa il suo dovere, ogni tanto li lavo con il doccia shampoo-eco bio oppure sapone di aleppo, ma mai con shampoo normale e non di frequente. I risultati sono ottimi, ho eliminato la forfora da molto tepo oramai, il cuoio capelluto è sempre luminoso ed i capelli ottimi.

  • mattop, giuseppe… però voi siete uomini 🙂
    noi donne scommetto che siamo un pelino più esigenti e perfezioniste 🙂
    non posso immaginare il sapone di aleppo sui capelli…. stoppa!!!

  • Jessica

    Ciao Sara!

    Tempo fa avevo provato a lavare i capelli con farina di ceci bio e acqua tiepida. Il risultato non era malvagio, ma devi risciacquare molto molto accuratamente (cosa che non avevo fatto, perché smaniosa di vedere il risultato, ihih) altrimenti fa un inestetico effetto forfora! X-D

    Ora vorrei riprovare, magari con qualche altra farina…

    un bacione

  • Marta(2)

    sto provando anche io a lavarli con il bicarbonato, ma rimangono un pò pensanti…per fortuna li ho corti!! cosa mi consigliate??
    grazie