Questa é la mia ultima settimana

( tempo di lettura 3 minuti )

Questa é la mia ultima settimana come “maestra”, beh almeno per quest`anno, e sinceramente ne sono davvero felice!! Mi sono svegliata con largo anticipo, mentre i nostri ospiti erano ancora a letto, e mentre Jason preparava una bella macedonia ho preparato la mia borsa, fatto la doccia, vestita, con gran calma. Ho fatto colazione, prendendomi tutto il tempo, insomma questa si che é vita!Nel frattempo Margot si é alzata ed ha cominciato a preparare la colazione per Kevin, e quando ha cominciato a friggere le salsicce sono scappata al lavoro!!Mangiando crudo mi rendo conto di quanto mi piace mangiare cose “pulite”. L`idea di mangiare quella salsiccia sfrigolante nel grasso é ripugnante, non posso non pensare ai suoi possibili effetti all`interno del mio organismo, arterie che si intasano, colestrolo e grassi saturi, tossine…bleah!!! Eppure Kevin é magro magro, ha un metabolismo super rapido immagino, ma chissá come sará la sua salute nei prossimi anni.La mia lezione é andata bene, nel frattempo ho sentito una collega, e vergognosamente le ho passato quasi tutte le lezioni che avevo in programma per la settimana, quindi mi rimane solo venerdi mattina ed ho finito!!!!Al mio ritorno ho accompagnato Kevin a prendersi qualcosa da mangiare, tre tramezzini pieni di maionese, un trancio di pizza ed una birra. Io Jason e Margot abbiamo mangiato insalata, e sushi di verdure.Purtroppo non ho finito il mio pranzo perché son dovuta correre alla fermata dell`autobus per andare al lavoro, oggi mi toccano 7 ore filate di negozio, perché Sabato il mio collega ha coperto il mio turno ed io ricambio oggi. Come faró a sopravvivere? Per fortuna mi sono venute a trovare due colleghe dell`ufficio che mi hanno pietosamente portato una rivista, e sono sopravvissuta alla noia!Quando ho chiuso ho aspettato l`autobus per una ventina di minuti, dato che questa settimana non ho neppure la macchina che é in carrozzeria a riparare. Alla fine sono tornata alle 22.00, Jason mi ha preparato una insalata di frutta, e poi assieme abbiamo lavorato ad un documento per la cooperativa per cui lavoro: mi hanno chiesto di tradurre in inglese un depliant di offerte turistiche per i turisti inglesi, chissá che oltre a tradurre il depliant non ne venga anche un pó di lavoro extra come guida!

Spread the love