povertà o libertà?

tempo di lettura 4 minuti

liberta.jpg 

evviva evviva evviva fa caldo!!! Qua è scoppiata l’estate e anche l’heineken jammin’festival mi pare, a giudicare dalla musica che entra dalla finestra, se non è quello non so ma c’è un qualche concerto sotto casa (bello abitare vicini al parco :))

Il mio frigo trabocca di pesche e albicocche, di fichi e meloni, ciliegie e ananassi, slurp.

Il mio 35° è stato bello bello, ho ricevuto fiori, libri, pressaverdure, pigiamini, bracciali, messaggini, affetto, telefonate, baci, abbracci, dritte lavorative, idee, opportunità…. wow, la vita è ricca e abbondante 🙂

Sono molto felice di quello che sto ricevendo, in senso generale, dalla vita. Qualche mese fa ero scontenta del mio lavoro, e zac! ne ho trovato uno nuovo. Solo che però ancora non sono soddisfatta. Lavoro troppo, non ho tempo.

Non giudicatemi male, non sono una sfaticata. E’ che, come tutti, preferisco passare tante ore a fare qualcosa che sia gratificante e costruttivo piuttosto che noioso e che mi dà poco. E’ per questo che quando ho accettato il nuovo lavoro l’ho fatto proponendomi per un part time, che è un full time solo temporaneo per esigenze organizzative ma che, se non mi cambiano le carte in tavola, dovrebbe dimezzarsi a fine estate.

Questa mia scelta non è ben vista dalla mia famiglia, mi pare. Insomma un part time ha dei limiti…. economici non indifferenti, e io mi mantengo da sola, quindi so bene che la vita sarà <parecchio> più dura. Però secondo me ne vale la pena. A fine anno rimarrò senza auto, e ne farò proprio a meno del tutto. Niente più spese di benzina, bollo, assicurazione, riparazioni…. e sono un sacco di soldi. Bici e car sharing quando serve, vediamo come andrà. E’ un esperimento, la prendo come tale. Si può vivere senza macchina? Io dico di sì!

Vivo già senza fornelli, e per i più sarebbe impossibile.. 🙂

Niente più spese extra, ne sono consapevole…

I libri… esistono le biblioteche!

I vestiti… quanti ne ho già, non ho grosse esigenze in fondo.

Cibo… beh, più essenziale di così 🙂

Palestra, che me ne importa, vivo accanto ad un grande parco!

per tutto il resto, c’è l’autoproduzione…. detersivi, cosmetici, si possono fare un sacco di cose.

E poi, il part time mi serve per avere tempo per tutto il resto, non sto di certo con le mani in mano io!

Quando devo prendere una decisione importante e non so quale sia la strada giusta da prendere, io di solito pongo la domanda alla quale voglio ottenere risposta, la pongo così, al vento, al fato, a caso. E poi aspetto e vedo le risposte che arrivano. Forse in cuor mio vedo solo ciò che voglio vedere perchè ho già deciso, non lo so, però spesso le risposte arrivano e sono concrete.

Chi mi chiede di fare corsi di cucina…. quest’anno ho avuto davvero tante tante richieste, che non posso esaudire PER COLPA DEL TEMPO CHE NON HO…

Chi mi propone, per caso, in negozio, di fare qualche progetto assieme di educazione ambientale…. che ora non posso fare PER COLPA DEL TEMPO CHE NON HO…

chi mi offre collaborazioni su progetti belli e interessantissimi…. ai quali non posso partecipare PER COLPA DEL TEMPO CHE NON HO…

senza contare le mille idee che mi vengono in mente, devo studiare  e prendere il patentino di guida naturalistica, devo iniziare un nuovo libro che ho in mente, devo fare mille cose, senza dimenticare di passare più tempo al parco, a rimini, a leggere, a dormire, a pensare, a scrivere, a giocare….

Vale la pena rinunciare all’auto, ai vestiti nuovi, a tante altre cose, ma avere tempo per VIVERE. Per me è impagabile.

Mi sono fatta tutti i conti, ce la posso fare,  e riesco anche a tenere l’adsl :-)))

Spread the love