Polpette ai funghi e curry in foglia di bieta

tempo di lettura 2 minuti

L’altro giorno in negozio sono arrivate delle foglie di bieta piccoline, al posto delle solite enormi con la spessa costa centrale.

Subito mi sono venuti in mente degli involtini che, quasi 3 anni fa durante la mia vacanza negli USA, avevo preparato in occasione di un meeting di crudisti e che avevano riscosso molto successo.

Quella volta avevo avvolto delle polpettine ai funghi in foglie di “collard”, una verdura a foglia verde che qui non ho mai visto e che appertiene alla famiglia delle Brassicacee, la stessa dei cavoli e delle verze, ma queste foglie di bieta piccoline sembravano proprio fare al caso mio.

Il problema è stato cercare di ricordare come avevo preparato quegli involtini, dato che la ricetta non l’avevo mai scritta.

Sono andata a caso e ho pure cambiato gli ingredienti, dato che all’ultimo momento ho scoperto di avere finito i semi di girasole….ma il risultato è stato eccellente!

Ecco quindi come procedere:

Ingredienti:

6 funghi champignon; 1/2 tazza di semi di sesamo; 1/2 tazza di semi di zucca; curry (abbondante); sale alle erbe a piacere; aglio e scalogno; prezzemolo.

Procedimento:

Frullare tutti gli ingredienti, con l’impasto formare delle polpettine ed essiccare per circa 8 ore.

Avvolgere ogni polpetta in una foglia di bieta (ma anche lattuga, radicchio oppure verza), e volendo arricchire il piatto ulteriormente gustare con maionese di avocado (avocado frullato con olio, sale e limone).

Spread the love