Passata

tempo di lettura 3 minuti

Bene, la rabbia mi è un po’ passata, ed eccomi di ritorno. Questa settimana mi sto divertendo, ho cominciato ad incontrare i bambini nelle fattorie, con queste meravigliose giornate di sole è ancora più bello. Ieri ho raggiunto la fattoria in bicicletta, dista circa 15 km da casa mia ma la strada è piacevole, attraverso la campagna, ed in mezzo a casette con gli orti, margherite e papaveri.
Quando arrivo in fattoria mi trasformo nella Signora Salvia, e aiuto i bambini a costruire nuovi amici per Rosmarino, lo spaventapasseri depresso perchè non fa paura a nessuno. La mostruosità che abbiamo costruito ieri farà sicuramente venire gli incubi notturni a tutti i passeracei della zona!!

Segue la biomerenda, e poi si va a cercare in campagna il fantastico Elfo Olfo con la sua miriade di strumenti da tutto il mondo, e si finisce la mattinata con un fantastico concerto che allontanerà in preda al terrore ed in maniera definitiva ogni forma di vita dai campi!

Lo spettacolo dell’Elfo è davvero uno spettacolo, lui parla di Capoeira, mostra il didjeridoo, strumenti popolari indiani, brasiliani, africani….e il concerto ogni volta mi fa venire il mal di pancia dalle risate!

Insomma, mi diverto, mi abbronzo, sto in campagna e non in ufficio, e mi pagano pure!! Finchè dura questo lavoro me lo godo 🙂 anche se ha molti lati negativi ogni tanto qualcosa di bello capita!.
Stamattina avevo idea di alzarmi presto e andare a correre al parco… invece mi sono persa al computer a fare un po’ di lavoretti, a prepararmi per la lezione di domani… e adesso chi ha più voglia?
Oggi pomeriggio andrò a fare una passeggiata a Venezia con un amico perchè oggi qui non è solo la festa della Liberazione ma anche la festa del Patrono S.Marco, quindi sarà pienissimo di gente. E’ da tanto che non vado a Venezia, ma ho il sospetto che il prossimo weekend ci andrò spesso 😉
Per quanto riguarda l’alimentazione, ultimamente ho aggiunto dei legumi cotti alla mia insalata di mezzogiorno, lenticchie e ceci. Avevo voglia di mangiare qualcosa di più “consistente”, e anzichè mangiare troppa frutta secca o, peggio, pane, ho scelto i legumi, e devo dire che hanno funzionato benissimo.
Per ora è tutto, mi rimetto a lavorare!

[minislides]

Spread the love