Passata

( tempo di lettura 3 minuti )

Bene, la rabbia mi è un po’ passata, ed eccomi di ritorno. Questa settimana mi sto divertendo, ho cominciato ad incontrare i bambini nelle fattorie, con queste meravigliose giornate di sole è ancora più bello. Ieri ho raggiunto la fattoria in bicicletta, dista circa 15 km da casa mia ma la strada è piacevole, attraverso la campagna, ed in mezzo a casette con gli orti, margherite e papaveri.
Quando arrivo in fattoria mi trasformo nella Signora Salvia, e aiuto i bambini a costruire nuovi amici per Rosmarino, lo spaventapasseri depresso perchè non fa paura a nessuno. La mostruosità che abbiamo costruito ieri farà sicuramente venire gli incubi notturni a tutti i passeracei della zona!!

Segue la biomerenda, e poi si va a cercare in campagna il fantastico Elfo Olfo con la sua miriade di strumenti da tutto il mondo, e si finisce la mattinata con un fantastico concerto che allontanerà in preda al terrore ed in maniera definitiva ogni forma di vita dai campi!

Lo spettacolo dell’Elfo è davvero uno spettacolo, lui parla di Capoeira, mostra il didjeridoo, strumenti popolari indiani, brasiliani, africani….e il concerto ogni volta mi fa venire il mal di pancia dalle risate!

Insomma, mi diverto, mi abbronzo, sto in campagna e non in ufficio, e mi pagano pure!! Finchè dura questo lavoro me lo godo 🙂 anche se ha molti lati negativi ogni tanto qualcosa di bello capita!.
Stamattina avevo idea di alzarmi presto e andare a correre al parco… invece mi sono persa al computer a fare un po’ di lavoretti, a prepararmi per la lezione di domani… e adesso chi ha più voglia?
Oggi pomeriggio andrò a fare una passeggiata a Venezia con un amico perchè oggi qui non è solo la festa della Liberazione ma anche la festa del Patrono S.Marco, quindi sarà pienissimo di gente. E’ da tanto che non vado a Venezia, ma ho il sospetto che il prossimo weekend ci andrò spesso 😉
Per quanto riguarda l’alimentazione, ultimamente ho aggiunto dei legumi cotti alla mia insalata di mezzogiorno, lenticchie e ceci. Avevo voglia di mangiare qualcosa di più “consistente”, e anzichè mangiare troppa frutta secca o, peggio, pane, ho scelto i legumi, e devo dire che hanno funzionato benissimo.
Per ora è tutto, mi rimetto a lavorare!

[minislides]

Spread the love
  • Che bello!
    Banale dirlo, ma con l’atteggiamento giusto… dopo la pioggia torna sempre il sereno!!

    P.S. bellissima la foto con l’Elfo Olfo!! 😀

  • Grazie Vera!!
    In effetti questo è il periodo più simpatico del mio lavoro!
    🙂

  • Ciao!!Torno solo ora in rete, e vedo con piacere l’ultimo aggiornamento. La primavera, sarà banale dirlo, ma è meravigliosa. L’aria calda e i profumi intensi mettono un gran entusiasmo.
    Sara, rispondo alla tua domand; Io abito a Cesena. E a differenza di te, invece delle passeggiate mi faccio delle gran nuotate al mare.. temperatura permettendo. Ciao. E mi raccomando…scrivi scrivi scrivi che ci rallegri .

  • hysteria

    mica male l’elfo 😀 😀 😀

  • lia

    Ciao Sara!
    Sembra davvero divertente il tuo lavoro, ma sono bimbi dell’asilo? io ho sempre avuto a che fare con l’ultimo civlo delle elementari e medie, era un pò una tragedia perchè non erano affatto interessati all’ambiente naturale e più che sghignazzare non facevano… Certo, io non avevo l’elfo Olfo!
    Volevo chiederti un paio di cose (scusa, ti stresso sempre!):
    1. in questo periodo seguo molto il mio istinto alimentare, che mi dirige verso la frutta (in particolare le banane, ho letto sul forum di rawschool che sono un cibo completo, fatto sta che mi fanno molta gola…)e mi fa passare la voglia di legumi, semi e altre cose. Mi sembra una buona cosa, ma non so molto come orientarmi…Se una cosa (anche x es. i pomodori) mi sembra pesante posso lasciarla senza rimpianti? Chissà perchè seguendo l’istinto si ha spesso paura di sbagliare???
    2. Vorrei fare un ordine su amazon e prendere tra l’altro un libro sul crudismo, qual’è il titolo che tu consigli, quello che ti è piaciuto di più? Vorrei conoscere un pò tutto sulle combinazioni ideali, valori nutrizionali, magari anche esperienze…
    scusa la solita lunghezza, ciao e grazie di tutto
    Lia

  • Ciao Lia, come hai intuito, seguire l’istinto è sempre una strada saggia!! Se le banane ti fanno gola e i pomodori ti sono pesanti… beh la risposta vien da se! 🙂

    Per quanto riguarda i libri sul crudismo… se hai pazienza tra non molto ne dovrebbe uscire uno in italiano davvero bello 😉 e strapieno di ricette!!

    Se intanto ti vuoi buttare su qualcosa di inglese, io trovo Raw Secrets di Patenaude molto sensato, ma forse una fonte scientifica e davvero interessante è EAT TO LIVE di Joel Fuhrman, che non è del tutto crudista ma un gran bel libro.
    Un bacione!!