Ottobre è già arrivato

( tempo di lettura 3 minuti )

Ottobre è già arrivato, velocissimo, e non me ne sono pienamente resa conto, sto ancora pensando all’estate!La cosa più traumatica è non trovare più la favolosa frutta estiva in negozio, e rassegnarmi alla stagione delle mele, che non mi hanno mai fatto impazzire.Però in fondo ora si può godere dell’uva e specialmente dei cachi, che adoro!Ed ho già deciso lo sgarro che farò prossimamente: quando arriveranno le castagne metterò da parte il crudismo per le caldarroste, non posso assolutamente rinunciarvi! Beh dai, c’è di peggio al mondo, ad esempio la nutella.In queste settimane sono stata molto presa dal lavoro, in questo periodo mi sto occupando della faccenda più antipatica, cioè “vendere” il mio progetto di educazione ambientale ed alimentare alle scuole. Questo significa fare la rappresentante ed andare scuola per scuola a vendere alle maestre. Un lavoro che non mi è mai piaciuto.Pazienza.Appena avrò tempo invece mi dovrò dedicare a sviluppare le lezioni in classe che vorrò fare, questo è stimolante (anche perchè ho mille idee, sarà dura fare ordine e metterle in pratica!).Dal punto di vista dell’alimentazione, recentemente non sono stata molto brava. Sono andata a trovare i miei genitori un paio di weekend fa, ed ho mangiato troppo pane (bianco e non bio) e bevuto caffè. In generale tutto il mese ho bevuto qualche caffè di troppo (beh, anche uno soltanto è di troppo!), ed un paio di giorni fa sono andata a trovare la mia amica Sara, che mi ha offerto dei biscottini ai quali ho ceduto. Colpa mia, perchè avevo saltato il pranzo, ed ero molto affamata, una pessima condizione quando ti viene offerto qualcosa. Erano biscottini bio, integrali, senza zucchero, ma non vegan (uova).Tutto questo lasciarmi andare lo sto pagando adesso, proprio stamattina mi è arrivato il ciclo, in anticipo di 4 giorni, e super dolorosissimo, cosa che non mi capitava ormai da tempo. E’ davvero impressionante la relazione tra ciò che mangiamo e le reazioni del nostro organismo, questo mi fa pensare sempre più a quante malattie si potrebbero davvero evitare curando la nostra alimentazione…Il peso invece è sempre lo stesso, la bilancia non si schioda di un pelo, ed ammetto che è frustrante…possibile che questo sia il mio peso ideale? Non lo voglio accettare!!!Ho continuato ad essere incostante nelle mie frequentazioni della palestra, perciò ho deciso che per il prossimo mese sospenderò l’abbonamento, è inutile buttare via soldi. Spero che per dicembre il mio lavoro sia un po’ più regolare, per poter poi riprendere. L’idea di non fare movimento non mi piace comunque, quindi cercherò di andare al lavoro a piedi ogni giorno, il che si tradurrebbe in 90 minuti di camminata a passo spedito, ai quali potrei aggiungere un paio di corsette al parco nel weekend.Che dite, è una cattiva idea?Diario di oggi: mi sono svegliata verso le 10.00, io e Jason siamo rimasti a chiacchierare e scherzare nel letto per altri 30 minuti, convinti che fossero solo le 8.00! Jason è andato in palestra, io invece sono rimasta a casa avvertendo i primi sgradevoli sintomi del ciclo in arrivo, che si sono trasformati in dolori assurdi per circa 3 ore. Ho provato a prepararmi una tisana calda, che ho bevuto solo in parte.

Spread the love

Navigazione articolo