Nuovo libro in uscita!

non ammalarti

( tempo di lettura 6 minuti )

Fingo di non vedere che sono 4 mesi che non scrivo qui, e lascio questo annuncio, se c’è ancora qualcuno che passa da queste parti 😉

Dal 29 Novembre, uscirà in tutte le librerie il nuovo libro mio e di Stefano Momentè!!

 

Stefano Momentè Sara Cargnello

NON AMMALARTI MAI PIÙ

L’igiene naturale e l’alimentazione
per mantenersi in perfetta salute

—————————————
Edizioni L’Età dell’Acquario | Collana «salute&benessere» | pp. 176 | euro 13 | ISBN: 978-88-7136-383-7
—————————————
IN LIBRERIA DAL 29 NOVEMBRE 2012
—————————————La scienza medica occidentale è fondata su una falsa premessa secondo la quale la malattia sarebbe causata da una influenza esterna e le medicine curerebbero o attenuerebbero un disordine.I medici sono spesso specialisti in patologie mentre dovrebbero esserlo in salute. E le professioni medico-sanitarie si preoccupano più degli effetti che delle cause, dando un’importanza eccessiva alla terapia e ignorando la prevenzione.Non c’è quindi da stupirsi se il genere umano si trova nei guai e senza apparenti vie di uscita.

La soluzione? Il ritorno alle tradizioni antiche fondate su pochi, semplici, ma precisi principi naturali: cibi puri, acqua pura, corpi puri, abitazioni pure, ambiente puro.

Uno stile di vita che si chiama Igienismo. In questo libro gli autori spiegano cos’è e come applicarlo alla vita quotidiana.

GLI AUTORI

Stefano Momentè è giornalista, scrittore ed esperto di alimentazione vegetariana. Nel 2001 ha fondato Vegan Italia, Ha lanciato e promuove il circuito Ristoranti Verdi ed è membro della Società Scientifica di Nutrizione Vegetariana. Veganitalia Cooking School è la sua scuola di cucina itinerante per la diffusione della cultura vegan e crudista. Con la nostra casa editrice ha pubblicato Né di carne né di pesce. Manuale del perfetto vegetariano.

Sara Cargnello si è laureata in Scienze Ambientali all’Università Ca’ Foscari di Venezia. Educatrice ambientale, diplomata in Nutrizione Olistica, si occupa di erboristeria e alimentazione naturale. Gestisce crudismo(punto)com, il primo sito Internet italiano dedicato al crudismo.

***

DAL LIBRO

Il decalogo dell’igienista

Secondo la scuola classica:
2. La vita moderna ha imposto ai nostri organi una maniera di funzionare che li logora e li snatura; ha creato un potente arsenale di rimedi, che vorrebbero opporsi al danno che ne risulta, ma che in realtà lo amplificano; ha snaturato anche la morale, proclamando il regno dell’apparenza, abolendo ogni manifestazione di sostanza.
3. Lo stato di civiltà però non si può abolire, perché soddisfa aspirazioni e inclinazioni solidamente insediate nella natura umana e perché offre sempre dei vantaggi ai quali nessuno si sentirebbe di rinunciare.
4. L’atteggiamento più serio che l’uomo può assumere di fronte alla vita moderna si riassume nell’individuare il maleficio civile nelle sue particolari manifestazioni e cercare e perseguire azioni compensatrici, nel modo più naturale.
5. La prima fonte di danno è l’alimentazione: la prevalenza non compensata di cibi cotti, la preparazione raffinata, con largo uso di condimenti e aromi, l’introduzione di alimenti nervini, come vino, caffè, tè, con l’aggravio collaterale del fumo, hanno snaturato la mensa umana e soprattutto l’hanno impoverita, malgrado la sua parvenza di alto potere nutrizionale.
6. Semplifica allora la tua dieta, ravvivala con cibi crudi, preferisci l’essiccazione alla cottura, metodo che non snerva i cibi e quindi risparmia loro droghe e sapori, evita ciò che illude e non nutre e assicura al tuo cibo il più bel condimento che è quello offerto da un sano appetito, ottenuto con la fatica muscolare, meglio se compiuta in ambiente naturale.
7. Compensa la sedentarietà del tuo lavoro in ufficio col moto all’aria aperta, eccita la tua pelle con abluzioni e lavaggi, ravviva il tuo sangue respirando aria pura a pieni polmoni; ventila spesso le stanze in cui sosti, sia di giorno che di notte, impara ad apprezzare i benefici di cui è prodigo il sole e, soprattutto, comprendi che la natura possiede tutti gli elementi necessari per vivere da sano e per curarsi da malato.
8. Sia semplice anche il tuo vestiario. Allenta ogni cingolo che può disturbare il circolo del sangue sulla pelle e nelle viscere, scegli stoffe che non opprimano la funzione respiratoria e traspiratoria della pelle, ma che la coadiuvino nel suo mandato tanto importante. E cura con gli stessi criteri l’allestimento del tuo letto, che è poi l’abito della tua notte.
9. Creati un mondo spirituale tranquillo e nutri la tua mente di piacevoli soddisfazioni. Imprimi ai tuoi desideri un contenuto ideale e purificante, ricorda che la vita umile è la più sana. E pensa che longevi e centenari si reclutano tra donne e poveri.
10. Distruggi la puerile illusione che stia in queste norme la corazza impenetrabile e la sicura panacea contro tutti i mali, molti dei quali sono episodi benigni e utili al nostro organismo. Qui si riassume soltanto ciò che può darti una vita meno travagliata fisicamente e più tranquilla spiritualmente, aiutandoti a sopportare quel tanto di dolore che tu pure dovrai incontrare a questo mondo, per ciò che è retaggio inalienabile di ogni vita umana.

INDICE

7 Che cos’è l’igienismo?
13 Medicina allopatica e medicina naturale
15 Le cause della malattia
23 La tossiemia e la teoria dei germi: il concetto di terreno
37 Igienismo alimentare
41 I vantaggi del cibo crudo
47 Il cibo dell’uomo
79 Il cibo giusto al momento giusto
83 Alimenti acidi e alimenti basici
89 Il magnifico popolo degli Hunza
95 Tra i monti di Vilcabamba
97 Il digiuno
107 Il muco
117 Le allergie
121 Depurazione epatica
125 La cura con gli agenti naturali
133 Idrocolon terapia
137 Il bagno derivativo
RICETTE
145 Smoothies
149 Altre idee per dolci spuntini
153 Insalate
159 Pâté e polpette vegetali
165 In memoria di Alfio. Il ricordo di Sara
167 Grazie a chi ci sostiene. Il ringraziamento di Stefano
169 Bibliografia

Spread the love
  • Bentornata “MissVanilla”!!
    Sia in libreria che sul web.
    Spero sia un nuovo inizio!

  • Bentornata, in libreria e nel web!
    non vedo l’ora di leggere il nuovo libro, e spero anche in un ritorno on line!!

    • MissVanilla

      Grazie Florence!! Sì, ora che la mia bimba ha 8 mesi sarà più facile avere un po’ di tempo per tornare alle mie consuete attività 🙂

  • Donata

    Ciao, volevo farti una domanda particolare: secondo te c’è un erede di Alfio Libralato in giro?