No Way!

( tempo di lettura 2 minuti )

Ieri sera, convinta, ho puntato la sveglia alle 6 per andare a correre al parco, o in alternativa fare 1 oretta di ellitica. Alle 5.20 mi sono svegliata, ho guardato l’ora e ho pensato “ma io tra 40 minuti dovrei alzarmi? NO WAY!!”, così ho ripuntato la sveglia alle 7 e mi sono girata dall’altra parte. Questa operazione, però, mi ha fatta svegliare a sufficienza da realizzare che il peso che avevo sulla coscienza era un velato senso di colpa, e così alla fine alle 5.30 ero in piedi, indecisa sul da farsi. Siccome non mi ero fatta del male a sufficienza, ho ragionato su quale delle due opzioni (corsa al parco o ellittica) mi risultasse più sgradita, e così ho scelto la più antipatica, la corsa al parco. Antipatica perchè è da un pezzo che non vado a correre, e quindi mi sarei dovuta confrontare con la mia inettitudine e l’inevitabile peggioramento, il che non è mai bellissimo.
Comunque, alla fine sono riuscita a farmi 9 km in un’ora. E mi sono anche divertita, andare al parco a correre la mattina è bellissimo, l’aria è fresca, si sente il profumo dei fiori che si impone su quello dei gas di scarico, e le facce che si vedono (poche) sono sempre le stesse. Sempre i soliti vecchietti, che sia in estate che in inverno passeggiano con i cani, e che ormai ci si riconosce.
Addirittura oggi, al mio terzo giro del parco, un paio di signori mi hanno anche gridato “BRAVA!”…. ho anche il tifo, cosa voglio di più?

Per colazione, un bicchierone di acqua e limone, mango e fragole.

Spread the love

Navigazione articolo

  • UAO Sara!
    Che determinazione che hai!!
    Quante volte alla settimana riesci a fare esercizio fisico?

  • Ciao Etta!!
    Diciamo che mi impegno a fare almeno 1 ora al giorno, tra spin bike, corsa (che ho trascurato però) ed ellittica che ho a casa. In più per andare e tornare dal lavoro uso la bici, e faccio circa 14 km al giorno. Ci aggiungo che abito al 4 piano senza ascensore (tutto fa brodo ;)) e che quando riesco faccio anche 30 minuti di tonificazione coi pesetti, ma qui sono poco costante.
    Poi però magari mi capita la settimana in cui faccio la conca sul divano, ma cerco di evitare!
    E poi dubitano che un vegan abbia energia!! :))

  • Davvero un portento!! Cavolo quanto esercizio riesci a fare. Io di solito faccio tre sedute di spinning o palestra o corsa. Ma visto che voglio un po’ “asciugarmi” devo ammettere che non c’è cosa migliore di un’oretta al giorno di esercizio, ma senza esagerare. L’importante per essere davvero in forma e per farsì che il piacere (o la fatica, dipende dai punti di vista) dell’attività fisica non sia vana, è quello di curare molto l’alimentazione.A me capita che se taglio calorie sul bilancio giornaliero dimagrisco troppo e velocemente, la ginnastica mi aiuta a non perdere il tono muscolare. Quindi..VIVA LO SPORT!! Panacea miracolosa. (anch’io sono vegana e a tratti crudista e devo ammettere di avere più energie e lucidità mentale ora). Ciaoo

  • brava!!
    vedi, hai il tifo anche qui!

    (non riesco a correre la mattina, anzi, la mattina non riesco a fare assolutamente niente prima delle 10, che io mi svegli alle 7, alle 5 o alle 9:55, prima delle 10 sono in completo pilota automatico… tra l’altro, per il momento in un’ora io non arrivo neanche a perceorrere sette chilometri… hai tutta la mia stima, vaniglietta, io sono una chiavica)

  • Wakiiiii, ci ho messo un anno io a fare sti benedetti 9 km!!
    Porta pazienza, prima o poi ci si arriva, e come tutte le cose ben sudate vedrai che soddisfazione!

  • ciao io sono antonella e girovagavo da nottambula incallita sul web. non mi ricordo cosa cercavo ma mi sono imbattuta nel tuo blog e da questo sono poi passata a quello di lorenzo, incluso nei tuoi link. ho un pessimo rapporto col cibo, in generale col mio corpo e rimpiango i miei 48 chili di 4 anni fa. magari questo non c’entra nulla con i crudisti ma come mi piacerebbe riuscire a mangiar sano e non antalenare tra digiuni e scorpacciate di pasta! -.-‘
    sono vegetariana da… uhm, sei anni. ma la pasta è la mia delizia e la mia croce. mi farebbe piacere ricevere delle dritte sul tuo stile alimentare, un incoraggiamento al mangiar sano. chissà se avrai tempo e voglia di darmi una risposta. non inqiuetarti se ti lascio la mia email, sono una persona normale, una neotrentenne in crisi col proprio percepirsi nel corpo e in ciò che lo nutre.
    mi sembri una persona solare, determinata, volitiva… che bello! 🙂
    ah, l’email: anto_marsilia@hotmail.it. sarà un piacere ricevere un tuo cenno.
    buona giornata. 🙂

  • Io mi sento stanco solo dopo avere letto quanto corri. Miii!
    Mi dovrei allenare un po’. Brava cmq. Mi unisco alla curva che fa il tifo per te 🙂

  • ma allora sui libri quando dicono che un “jogging leggero” è di 12,5 km orari, si riferiscono a campioni olimpici??
    (bastardi)

  • INVIDIAAA. Io piu’che correre adesso rotolo.
    Brava Sara !!
    Waki: 12.5Km orari “jogging leggero”? ehm..my ass!! 😛

  • Waki: eehhhhh???
    Allora il mio cos’è?? Jogging della 4 età!!
    Senti Waki, senti ammè, devi leggere altri libri!!

    Gcomegiorgio: il trucco è andare al parco quando ci sono solo gli 80enni, così anche se si fa schifo si fa sempre la nostra degna figura. Non sempre comunque questo è vero, mi è capitato spesso di venire sorpassata da ometti canuti e rugosi…

    Slimm: che bello risentirti, spero che tutto proceda alla grande!!

  • beata te che hai la forza di agire e andare a correre.

    qualsiasi tipo di intenzione paragonabile finisce (con me) in un spostare la sveglia e dormire fino al momento ultimo per il quale possa alzarmi e uscire di corsa vestendomi a casaccio.

    l’invidia regna