Missvanilla è on air!

( tempo di lettura 1 minuti )

Annunciaziò annunciaziò:

La giornalista Oriana Girotto mi intervisterà domenica prossima (28 dicembre) su Radio Capodistria alle 10.00… il tema, come al solito, riguarda l’alimentazione 😉

Non potete cavarvela dicendo che la radio da voi non si prende… potete ascoltarmi anche via internet! 😛

on-air.jpg

Spread the love
  • Doni

    Sì, ma a che ora?

  • ops hai ragione, l’avevo scritto e poi modificando il testo l’ho anche cancellato 🙂
    grazie Doni!

  • mucchetta

    che figata! faro’ di tutto per ascoltare la tua voce!!

  • Doni

    Sigh! A quell’ora starò lavorando! Non si può ascoltare qualcosa in differita, che so, una specie di podcast?

  • urca.
    io ci sto anche vicina a Capodistria, la prendo bene 😀

  • Violet

    Mi associo alla richiesta di Doni: anch’io a quell’ora lavoro, domenica!

  • tesoro ci credi che l’unica cosa che proprio non so fare su web è aprire quelle diavolerie di file da dove si sente l’audio??? (hihhi detta così sembro una totale ignorante informatica… beh forse a dispetto del mio lavoro in fondo in fondo lo sono….)

    uffi…. beh mi dai ripetizioni?

  • Cinzia

    E’ quantomeno bizzarro leggere ricette con ortaggi assolutamente fuori stagione,
    da parte di una persona che, presumibilmente nell’immaginario collettivo(?) -rispetto alla
    sua millantata scelta alimentare-, dovrebbe (anche e soprattutto) essere ambiantalista considerando lo scempio delle serre. In un secondo momento sposterei l’attenzione
    anche sull’aspetto squisitamente salutare di suddeti alimenti (a chi interessa).
    Non mi meraviglia più incrociare nel web soggetti di tal portata.
    Chiamasi egocentrismo.
    Cinzia De Tomaso

  • sara

    Cara Cinzia, il giorno che verrai su questo blog con uno spunto di discussione un minimo costruttivo, potremmo discutere la validità della tua opinione, confrontando il valore – anche ecologico – di una scelta vegan crudista basata su cibi non manipolati rispetto ad uno stile di vita “perfetto” come il tuo (ammesso che tu ne abbia uno..). Sono aperta a qualsiasi tipo di confronto.
    Questo spazio non è inteso come luogo di accoglienza di commenti inutilmente acidi e sterili che lasciano il tempo che trovano, ma uno spazio dove persone intelligenti discutono e si confrontano anche partendo da posizioni diverse.

  • filippo

    Sul commento della nostra amica cinzia mi trovo d’accordo su una cosa. Il web è popolato da strani individui e penso che cinzia ne faccia parte. Le suggerisco di aprirsi un blog.. così ci illumina.. ma mi raccomando.. che sia di stagione..

  • Doni

    Sono d’accordo con Filippo! (e sono pure ancora sconvolta!)

  • Cinzia

    Scusa se ho scalfito la tua “sensibilità” e offeso la tua “intelligenza”
    I miei concetti di “sensibilità” e “intelligenza” sono altri.
    Buon anno

  • Doni

    Rinonhoparole

  • sara

    oh non c’è dubbio.
    anche i miei.

  • filippo

    ed è meglio che siano solo tuoi i.. “concetti”..

  • parider

    Io penso che solo un uomo che si sia nutrito fin dalla nascita solo di alimenti vegetali, di stagione e del propria zona potrebbe forse ergersi parlando in tal modo di scelte etiche.
    Tutti gli altri (sicuaramente cinza è fra questi come la pressochè totalità dell’umanità) dovrebbero solo usare il buon senso e cercare di fare del loro meglio

  • Doni

    Io penso che questa Cinzia di Sara non sappia assolutamente niente di niente.

  • Enrico

    Io inviterei Cinzia a chiarire meglio alcuni concetti espressi:
    – perché “millantata” scelta alimentare?
    – qual è lo scempio delle serre?
    – qual è l’aspetto SALUTISTICO di questi alimenti?

    Grazie.
    Saluti.

  • mucchetta

    soggetti di tal portata???
    chissa’ chi ha incontrato sul web! forse uno che si e’ mangiato una ciliegia cilena sotto natale???? sacrilegio!!!!!!!!

    ma daiiiiiiiiiiiiiiiiii
    insomma non ho parole!

  • ops. incasinata/incastrata tra lavoro e famiglia mi sono persa la tua intervista! 🙁
    Non è che magari l’hai registrata?

    In quanto a Cinzia, non ho capito nemmeno io quale sia ‘lo scempio delle serre’. Sicuramente a livello nutrizionale è meglio la verdura di stagione. Però forse Cinzia si confonde tra la verdura fuori stagione importata da paesi a migliaia di km da noi e quella coltivata nelle serre dietro casa nostra. O pensa per caso che le serre si scaldino con i caloriferi a metano…. 😉
    Insomma, persino a una polemica bisbetica come me, resta oscuro il terribile reato insito nell’uso di questa zucchina a dicembre… LOL

    Forse però, come notava MissVanilla in un altro frangente, alcune persone si aspettano da noi un integralismo che non riescono ad ottenere per sé stessi. Forse non gli è chiaro che scriviamo un blog per condividere esperienze, successi e fallimenti compresi, e non per fare le rockstar della decrescita 😉 Nessuno comunque riesce a mantenere un completo rigore filologico sul tema della decrescita, nemmeno Serge Latouche e l’ha detto lui stesso.

  • Doni

    Aiuto, Erba! che vuol dire “rigore filologico”? Ho studiato all’università, ma non capisco lo stesso, in questo caso…la filologia per me era altro