Mini vacanza rilassante (per me, per il gatto mica tanto)

tempo di lettura 3 minuti

Jason e Sara sono venuti a trovarmi. Jason è il mio ex. Sara la sua ragazza. La Sara di cui sopra in particolare è una persona veramente frizzante e divertente (ha enormemente apprezzato i miei crackers di lino con formaggio di girasole, quindi +100 punti per Sara!) e nel complesso abbiamo trascorso una bella settimana assieme. Siamo andati a Brunico e mentre gli inglesi si divertivano sulle piste da sci io mi sono iper rilassata in sauna ed ora ho una pelle favolosa.

Sono diventata una fan degli Aufguss. In pratica si tratta di una grande sauna finlandese che dura 12 minuti, con un energumeno solitamente di gran bell’aspetto che fa friggere delle palle di neve aromatizzate agli olii essenziali su di un cumulo centrale di pietre roventi, e con ampi movimenti dirige i vapori, muovendo abilmente un asciugamano bagnato, verso il pubblico. Si sta quindi tutti seduti attorno al vichingo muscoloso in attesa dell’ondata di vapore aromatico a 100 gradi che ti fa venire i brividi alla schiena per reazione (giuro!). Solo i più forti resistono per 12 minuti, molti abbandonano la scena dopo poco. Alla fine della performance si esce all’aperto a -5 gradi centigradi e a scelta:

  • ci si rotola nella neve
  • ci si fa una doccia gelida
  • ci si tuffa nella piscina polare con acqua ghiacciata

A quel punto o sparisce ogni malanno o si muore. Io sinceramente vi consiglio di provare, però non dovete essere troppo pudichi perchè alle saune è vietato accedere col costume da bagno, si sta ignudi col solo ausilio dell’asciugamano per sedervicisi sopra, uomini e donne all together. Mentre noi ci si sollazzava in SudTirolo, Mirtillo è stato con mia mamma e con gli altri due gattoni, Giuggiola e Giacomo. Beh, un disastro. I tre non sono compatibili, di tanto in tanto mi arrivavano sms di aggiornamento della situazione che parevano bollettini di guerra…

  • Giuggiola è terrorizzata da Mirtillo
  • Mirtillo ringhia a tutti
  • Giacomo – che sta per compiere ben 19 anni – ha tentato di ringhiare a sua volta a Mirtillo, gli è venuta la tosse, la tosse gli ha fatto vomitare anche i croccantini della prima comunione
  • Giuggiola è scappata di casa
  • mia mamma ha trovato Giuggiola incazzata sotto una pianta, in giardino, inzuppata di pioggia
  • Mirtillo se ne frega allegramente di tutti
  • Giuggiola non mangia da 2 giorni
  • Mirtillo è stato messo in isolamento nella zona notte con cassettina e cibo per conto suo, gli altri due nella zona giorno con una porta chiusa a separarli
  • Giuggiola si muove con le orecchie basse e la pancia rasoterra, pronta a sventare attacchi nemici da parte delle truppe rosse

Una volta riportato a casa Mirtillo ha ringraziato facendo le fusa per due giorni di fila….qui sotto lo vediamo in uno dei suoi momenti coccolosi. Mi sta appiccicato come una cozza e pare chiedermi “ti prego non portarmi mai più da quei due pazzi felini di là, non sanno proprio cosa sia l’ospitalità”… cimg2873.JPG

Spread the love

Navigazione articolo