Menù di Natale 2007

( tempo di lettura 4 minuti )

Preparatevi per un menù delle feste ricco e gustoso. Una abbondanza di frutta secca e di calorie sicuramente, perché anche chi non usa i fornelli ogni tanto ama cedere ai piaceri della gola e fare qualche strappo alle combinazioni alimentari. Una volta all’anno ce lo possiamo concedere 🙂

Le ricette si intendono per 4 persone.

Crema di sedano

1 avocado
5 coste di sedano
1 pomodoro
4 tazze di spinaci
1 cipollotto
1 spicchio di aglio
1 cucchiano di miso
sale a piacere
1 manciata di prezzemolo
2 tazze d’acqua

Frullare con cura tutti gli ingredienti sino ad ottenere una crema. Scaldare gentilmente senza superare i 40 gradi.

Cannelloni

‘Pasta’
2 zucchine di misura media, pelate
Tagliare la zucchina a metà nel senso della lunghezza e ricavare delle strisce sottili con il pelapatate. Mettere da parte.
Ripieno “ricotta e spinaci”
1 tazza e 1/2 di anacrdi reidratati per 1 ora
1/2 tazza di acqua
1 cucchiaio di succo di limone
sale a piacere
3 tazze di spinaci
1 spicchio di aglio
tamari a piacere

Frullare tutti gli ingredienti tranne gli spinaci sino ad ottenere un composto omogeneo. A parte tritare gli spinaci e mescolare poi con la crema.

Salsa di pomodoro
1 tazza di pomodori secchi ammollati precedentemente
2 o 3 pomodori
2 cucchiai di olio d’oliva
1 dattero ammollato
sale a piacere
1 spicchio di aglio
Erbe aromatiche fresche o secche a piacere

Frullare omogeneamente tutti gli ingredienti

Composizione del piatto
1. adagiare 3 o 4 strisce di zucchina una accanto all’altra sovrapponendole leggermente, formando uno strato di forma squadrata.
2. porre un paio di cucchiai di crema di anacardi e spinaci su di un lato dello strato di zucchine, ed arrotolare delicatamente.
3. ripetere l’operazione fino al termine della crema e delle zucchine.
4. adagiare i cannelloni su di un piatto da portata e cospargere con la salsa solo prima di servire.

Insalata terra e mare

2 tazze di alghe arame
1/2 tazza di cipollotto verde affettato
1/2 tazza di cipolla rossa a fettinesottili
1 spicchio di aglio tritato
2 cucchiai di zenzero tritato
1 tazza di funghi freschi a fettine
1 tazza di carote a julienne
1 tazza di zucchine a julienne
1/2 tazza di rapa rossa a julienne
1/4 di tazza di semi di zucca
3 cucchiai di semi di sesamo
1 manciata di prezzemolo tritato
2 cucchiai di olio di oliva o di sesamo
2 cucchiai di tamari
1 cucchiaio di aceto di riso o di umeboshi
1 limone spremuto
1-1/2 cucchiaio di sciroppo di agave o ¼ di tazza di succo d’arancia
1 pizzico di sale

Ammollare le alghe in acqua fresca finché morbide ma non del tutto reidratate, in modo da far loro assorbire la marinatura dell’insalata. Scolare e mescolare delicatamente con il resto degli ingredienti, lasciando marinare il tutto per almeno 30 minuti prima di servire.

Torta al cioccolato

Base
1 tazza di noci
6 datteri
1 pizzico di sale

Frullare gli ingredienti sino ad ottenere un impasto compatto. Foderare con carta da forno una tortiera con cerniera o altro contenitore con bordo alto del diametro di 18 cm. Disporre l’impasto sul fondo del contenitore formando la base della torta.

Farcitura
1 tazza e 1/2 di anacardi reidratati
1/4 tazza di sciroppo di agave oppure 6 datteri ammollati
4 cucchiai di succo di limone
vaniglia
acqua q.b.

Frullare gli ingredienti sino ad ottenere una crema omogenea, aggiungendo solo l’acqua necessaria ma senza esagerare. Il composto non deve essere troppo morbido.

Strato di cioccolato
2 banane
1/2 tazza di uvetta ammollata
2 datteri
1/4 di tazza di carruba in polvere
1/2 cucchiaino di vaniglia
1 o 2 cucchiai dell’acqua di ammollo dell’uvetta

Frullare gli ingredienti sino ad ottenere una crema omogenea, aggiungendo solo l’acqua necessaria ma senza esagerare. Il composto non deve essere troppo morbido.

Composizione del dolce
Versare il ripieno sopra la base, e di seguito versare metà della salsa al cioccolato sopra al ripieno. Cospargere la superficie con qualche noce tritata e versare il resto della salsa al cioccolato. Porre il dolce nel freezer per qualche ora. Una volta rassodato disporlo su di un piatto da portata e rimetterlo nel frigorifero finché scongelato. Servire decorato da fette di banana.

Un grazie a Carmella per le ricette

Spread the love