Laguna

( tempo di lettura 2 minuti )

Il Belgio è saltato… no non il Belgio in se, poveri, ma il mio lungo weekend in Belgio… ma le ferie le avevo prese, le devo comunque finire entro la fine del mese, e quindi ho costretto il mio amico E. a portarmi in barca… e così lui è venuto a prendermi, con la barca, direttamente a Mestre, e siamo andati fino a Punta Sabbioni a pranzo, passando davanti a Murano, alla Certosa, alla bocca di porto del Lido dove abbiamo fatto il bagno (son riuscita anche a risalire in barca senza bisogno di aiuto e con un effetto “tonno appena pescato” – come dice E.- non troppo esagerato), fermandoci a Sant’Erasmo al ritorno con l’intento di comprare la verdura, e poi di nuovo Mestre, al di là del Ponte della Libertà.
E’ stata una giornata molto bella, per me. E quando mi capitano giornate così mi rendo conto che abitare qui mi piace proprio tanto, nonostante tutto. La laguna mi emoziona, mi commuove, mi incanta ogni volta.
E mi rendo conto che ho degli amici deliziosi.
Una volta tornata a casa è venuta Laura a portarmi in dono 5 kg di “amoli”.
Cosa sono gli amoli? Noi chiamiamo così le susine selvatiche, dolcissime e mature al punto giusto, tanto che farò monodieta di amoli per due giorni mi sa, con effetti estremamente depurativi.

Altre attività di oggi: 1 ora di corsa al parco stamattina, e mi sa palestra stasera.
Cosa ho mangiato: frullato di banane a colazione (2 banane), insalatona a pranzo, ancora frullato di banane nel tardo pomeriggio, e poi… amoli!

Spread the love

Navigazione articolo

  • Doni

    Eh eh, noi con gli amoli ci capiamo! 😉

  • a

    gli amoli? sono mica le susine blu a forma di cuore? buonissime! ora ho l’albero in piena produzione!!! 🙂