La ricetta: “lasagne”

( tempo di lettura 3 minuti )

lasagne

la ricetta che ha vinto il concorso è la seguente, le mie lasagne che fanno parte del menù delle feste, l’ultima volta che le ho fatte le ha mangiate mezze mio fratello 😀

Lasagne

Anche se sembra complicato, questo piatto non è affatto difficile da realizzare! Le zucchine si possono sostituire con fette sottili di melanzane.

Salsa di pomodoro
2 tazze di pomodori secchi ammollati
7 pomodori tondi
4 spicchi d’aglio
sale marino integrale q.b.
3 cucchiai di olio e.v. d’oliva
2 cucchiai di succo di limone
qualche foglia di basilico
origano
2 datteri ammollati

Procedimento:
Frullare tutti gli ingredienti e mettere da parte.

Strato di funghi:
3 tazze di funghi champignon a fettine
3 cucchiai di salsa di soia
2 cucchiai di olio e.v. D’oliva

Procedimento:
Marinare i funghi nella salsa di soia ed olio per due ore.

“pasta”e verdure marinate
4 zucchine
1/2 cipolla a fettine sottili
1 peperone rosso a fettine sottili
1 peperone giallo a fettine sottili
2 cucchiai di olio e.v. di oliva
2 cucchiai di succo di limone

Procedimento:
Formare delle strisce con le zucchine utilizzando una mandolina o il pelapatate. Marinare la cipolla e i peperoni in una ciotola a parte con l’olio d’oliva, il succo di limone ed un pizzico di sale, e lasciar riposare 16 ore in frigorifero.

“ricotta” alle erbe
1 tazza di anacardi (non salati e tostati)
1/2 tazza di mandorle
2 cucchiai di pinoli
1/2 cucchiaino di sale
2 cucchiai di succo di limone
1 cucchiaio di basilico fresco, origano, prezzemolo etc..
1 tazza di acqua

Procedimento:
Frullare tutti gli ingredienti finché ben omogenei, aggiungendo acqua sufficiente a dare una consistenza simile alla ricotta. Far riposare 6 ore in una ciotola di vetro coperta con un telo pulito e a temperatura ambiente, dopodiché trasferire in frigorifero.

Ulteriori ingredienti:
1 tazza di spinaci
1/2 tazza di olive nere a pezzetti
1/2 tazza di basilico fresco

Preparazione delle lasagne:
Coprire il fondo di una teglia con uno strato di fettine di zucchine. Far seguire uno strato di “ricotta”, successivamente uno strato di funghi, quindi ancora zucchine. Far seguire la salsa di pomodoro, di seguito uno strato di cipolle e peperoni rossi e gialli, e poi ancora uno strato di zucchine, uno di “ricotta”, uno di spinaci, funghi, cipolle e peperoni gialli e rossi, quindi per finire un ulteriore strato di zucchine e salsa di pomodoro. Decorare la superficie del piatto con il basilico e le olive. Coprire la lasagna con la pellicola di plastica e far riposare in frigorifero da 3 a 5 ore. Servire a temperatura ambiente o leggermente intiepidito nell’essiccatore (oppure lasciare 1 ora sul termosifone).

Spread the love
  • beh sara complimenti. le provero!

  • susi

    che buone!
    S.

  • wow… in tutto in pratica bisogna partire 21-22 ore prima di mangiarle se non ho capito male! Beh almeno non è previsto se non in fondo l’essiccatore, quindi la farò anche io! L’importante è trovare quel giorno in cui cucinare per il giorno dopo… ah, la vita com’è complicata 😉

  • …però ripensandoci… potresti anche venirci a trovare con una teglia di lasagne 😀

  • Erbaviola,il crudismo può essere tanto semplice (prendi una mela ed è fatta) quanto elaborato, è questo il bello 🙂
    però facciamo così: ancora non ho ben chiaro quando venire dalle tue parti, ma per l’occasione colgo l’invito e porto le lasagne e ti salvo da 24 ore di marinatura e attesa 😀
    PS pensa che alla giuria è piaciuto proprio il fatto che fosse tanto complicata! mah!

  • Emanuele

    Ciao Sara,
    mi piacerebbe provare a fare questa ricetta, a vederne il risultato in modo un po’ slang direi che “spacca di brutto!”. Volevo però farti una domanda, sicuramente molto stupida ma per un neofita potrebbe essere di fondamentale importanza: la tazza che usi quanto è grande?
    Ciao e buona continuazione!
    Emanuele

  • complimenti per la sito e grazie x ricetta