I primi doni del 2009

tempo di lettura 3 minuti

Quest’anno inizia nel migliore dei modi, influenza a parte (a meno che non la vogliamo considerare come eliminazione di tossine e quindi possiamo dare il benvenuto pure a quella, ma è un po’ tirata lo ammetto).

Tanto per cominciare ho ricevuto due inviti;  uno è per il Vegan Training la prima settimana di agosto, e mi auguro davvero di andarci, forse anche con una sorpresa.

L’altro è l’invito per un matrimonio.

Che barba, penserete. Mica tanto… si sposano Ariadni e Blake, i due ragazzi crudisti greci che ho ospitato 1 anno fa e che ancora non sono riuscita ad andare a trovare. Beh mi hanno scritto per dirmi che il 22 agosto si sposeranno, e vorrebbero che ci fossi anche io. Mi sono commossa!!

Non sarà un matrimonio che coinvolgerà la chiesa, e si svolgerà in un posto, mi dice Blake, dove non ci sono strade e le montagne incontrano il mare, a 2 ore da Atene, dove in seguito costruiranno la loro casa ecologica. Posso mancare? Direi proprio di no 🙂

Come se non bastasse stanno arrivando le prime richieste di corsi di cucina e anche qualche offerta da parte di chi ha gli spazi per ospitarmi. Queste cose mi rendono felice e mi fanno benedire il mio lavoro part time 🙂

Per finire, da ieri sera ho ospiti in casa. Jason è tornato a trovarmi, e con lui c’è anche Sara, una sua collega di lavoro davvero simpatica. Abbiamo passato la sera mangiando arance (Sara è onnivora ma curiosa di provare) e giocando con Mirtillo, che non apprezza che si mangino arance in sua presenza. Jason mi ha chiesto di far provare qualche cosa di buono a Sara, e quindi oggi metterò al lavoro il mio essiccatore dopo tanto tempo, e farò pure il formaggio di girasole.

A proposito di esperimenti, sto continuando ad usare la mia argilla rasshoul per lavare i capelli, E LA ADORO!!

Due giorni fa mi sono anche fatta l’hennè rosso seguendo le istruzioni di Saicosatispalmi e sono venuti una meraviglia. Io col rosso sto bene e ora i capelli hanno una tonalità rame favolosa. Perchè non ci ho pensato prima?

Per finire, ho scoperto un  sito  segnalatomi da Martina che anche se pubblicizza una marca di bicarbonato ha una marea di utilizzi di questo prodotto che in casa mia non manca davvero mai: www.bicarbonato.it Ho fatto delle nuove scoperte, ad esempio non avevo mai pensato di aggiungere il bicarbonato alla lettiera di Mirtillo! Davvero, se mi chiedessero cosa porterei su di un’isola deserta non avrei dubbi 😉

Ecco cosa è presente stamattina sul tavolo della mia cucina…. 🙂

mirtillo-e-la-frutta.JPG

Spread the love