Ho scoperto i Chia seeds

tempo di lettura 2 minuti

Signore e signori, ho appena scoperto una nuova passione: i semini  Chia. Dovete sapere che questa cosa meravigliosa che è internet mi ha portato a conoscere un sacco di gente bellissima, e tra le persone bellissime c’è anche Dea, una amica americana attualmente residente in Sicilia che la scorsa settimana ha avuto la meravigliosa idea di mandarmi un regalo, così, all’improvviso. Il bellissimo regalo che mi ha voluto mandare è stata una busta di semini Chia,  che non avevo mai provato prima e di cui avevo solamente sentito parlare. Leggo su benessereblog che da secoli in Centro America i semi di chia sono apprezzati per le loro proprietà che sono meno note in Europa. Straordinarie sono le sue caratteristiche nutrizionali, perché si tratta di un alimento ricco di fibre e dall’alto potere saziante ma anche di proteine di origine vegetale e acidi grassi essenziali  indispensabili per assimilare le vitamine liposolubili, essenzialmente A, E, D e K. Per sfruttare le loro proprietà si possono tenere in ammollo in acqua o succo di frutta per quindici minuti prima di consumare la bevanda: questi svilupperanno un gel che addenserà meravigliosamente la preparazione trasformandola quasi in budino. La mia prima ricetta con i semini Chia mi è piaciuta da morire. Ho aggiunto un cucchiaio di semi ad un bicchiere di latte di mandorla un po’ dolce, ho lasciato riposare il tutto qualche ora e mi sono gustata una crema dolce di mandorla arricchita al momento da uvetta e more di gelso essiccate (un recente acquisto fatto alla Rapunzel). Che dire…..amo questi semini, leggermente croccantini  e quasi magici…..e non posso fare a meno di pensare a quante ricette potrei inventare ancora 🙂 L’unico problema è che, come sempre, tocca ordinarli su internet…ma non potrò mai ringraziare Dea a sufficienza per la sua generosità e il suo cuore grande!!

Spread the love