Heirloom salad

Immag148-768x1024

( tempo di lettura 2 minuti )

Finiti gli impegni lavorativi, oggi sono finalmente riuscita ad andare in centro a visitare i Farmer Markets, ovvero i mercatini a km zero degli agricoltori locali. A Mestre c’è l’appuntamento del martedì e del sabato con i mercatini biologici, mentre il giovedì ci sono i banchetti degli agricoltori promossi dalle associazioni di categoria….e sebbene io apprezzi il concetto di km zero e farmer market nutro una solida antipatia sia per Coldiretti che per CIA (sarà perchè ci ho lavorato 4 anni? Probabile :-D).

Per fortuna, però, il giovedì c’è anche il banco dell’azienda agricola Perbacco-bio di Maria Schulz, una signora tedesca parecchio in gamba che ho avuto modo di conoscere come corsista dell’ ultimo corso per Fattorie Didattiche che ho tenuto nel 2008, e la signora Maria si è dissociata da ogni categoria e tiene uno stand per conto suo di prodotti biologici a dir poco eccezionali. Oggi ho avuto l’occasione di acquistare forse una decina diversa di varietà di pomodori: grandi, piccoli, minuscoli, rossi, gialli, marroni….con un gusto favoloso e freschissimi. Si tratta di antiche e ormai sconosciute varietà, quelle che gli inglesi chiamerebbero Heirloom.

Ho acquistato anche una strana varietà di cetrioli grandi come olive, basilico viola, coriandolo fresco, spinaci indiani e piccoli peperoni rossi. Sfortunatamente la fotocamera digitale ha deciso che era tempo di morire, perciò ho potuto fotografare il mio ben di dio solo col cellulare….in attesa che il mio adorato fratellino mi faccia un certo dono promesso 😉 Il mio pranzo perciò è stato una terrina colma di insalata mista variopinta e incredibilmente gustosa Come dessert invece ho preparato ieri del latte di mandorla e dei biscottini fatti con la polpa delle mandorle rimaste dalla preparazione del latte, più datteri, ciliegie essiccate, bacche di goji, agave, cacao e burro di cocco. La foto era troppo orrenda per essere postata….

Spread the love
  • Che acquolina! 😛

  • ecco, ma me la fai questa vero??
    non vedo l’ora ^^
    Bibi
    (e ovviamente te la copio)

  • Federico

    Per Sauro Martella, amministratore e censore di commenti del sito promiseland.it

    “soltanto il perfezionamento morale e individuale riesce a combattere il male e la menzogna, meglio di qualsiasi riforma sociale poiché la società corrompe l’uomo.”
    Lev Tolstoj

  • Federico

    Nei prossimi giorni, su TUTTI i siti antispecisti, vegan, vegetariani, fruttariani, nonviolenti e su molti altri, verrà diffuso un comunicato sul mio “caso Promiseland.it”
    Federico, animalista e vegan

  • Federico

    Nella certezza che in ciascuno di noi operi un’ entità invisibile, la quale messa di fronte ad evidenti Verità, è in grado di condurci sulla strada maestra, facendoci agire operando le giuste scelte, stamane, pur avendolo già redatto, ho deciso di non pubblicare più l’annunciato comunicato.

    Grazie Sara per l’ospitalità
    Buona vita a tutti.

    Federico vegan-crudista.

  • Ciao Sara!
    Buon rientro e complimenti per le tue ricette, come sempre!

    Un abbraccio