evoluzioni

tempo di lettura 3 minuti

Mentre sogno la Giamaica, cerco di trovare il bello anche qui dove abito. Ad esempio questo albero di mimosa in fiore che ho fotografato ieri pomeriggio mentre venivo al lavoro. Mi sono fermata con la bicicletta per ammirarlo…
Il mio amico Steven mi ha detto che è iniziato l’anno cinese del maiale, e sarà un anno di cambiamenti e rivoluzione un po’ per tutti. Lui ha cambiato facoltà, e si sta per trasfrire.
In ufficio la mia collega è innamoratissima da venerdì e sono tutti un po’ strani. Io non lo so che cambiamenti vedrò ques’anno ma sento che ce ne saranno. Mi sento un po’ in stallo da tempo e credo che per l’estate qualcosa accadrà.
E’ una sensazione e basta in realtà, o forse semplicemente sto sentendo la primavera che arriva, più luce e più sole, il libro che tra poco esce, il corso, e tante persone nuove e interessanti che sto conoscendo, tarme e ragnetti che danzano nel mio armadio (lo so che a dirla così non è una immagine piacevole, in realtà è molto poetica), o forse semplicemente i due mesi estivi tutti per me che si fanno sempre più vicini, sono impaziente che arrivi la mia disoccupazione 🙂

I questi giorni ho ricominciato la palestra, ogni sera dopo l’ufficio io e la mia amica andiamo a saltellare ai corsi di aerobica, step&tone, body sculpt e qualcos’altro che non mi ricordo. Non avevo mai fatto i corsi di aerobica, non immaginavo potessero essere tanto divertenti! Come ho fatto a non farlo prima? L’ora passa in un attimo, non sento nemmeno il dolore, c’è la musica che ti distrae e il gruppo che coivolge, davvero divertente. Molto diverso dalla mia ora di corsa al parco, quella è meditativa, è uno stato di trance che si integra benissimo con l’energia della palestra.
L’unico problema è che torno a casa tutte le sere alle 21,30 e va a finire che vado a dormire tardi, quindi ho cambiato routine completamente. Ora prima delle 7 del mattino non mi alzo nemmeno per sbaglio.
In compenso sto riuscendo ad organzzarmi molto meglio, mi preparo l’insalata per il pranzo in anticipo, e oso addirittura farmi la macedonia in ufficio.

In ufficio ho cambiato un pochino le mansioni, meno bambini quest’anno, e più redazione. L’8 marzo mi tocca anche partecipare ad un convegno e fare un intervento sull’alimentazione davanti a 700 persone, sto preparando le slide con power point e sono in panico ed in crisi. Vorrei, ma non posso, parlare solo di crudismo. Mi toccherà mediare un pochino e dire le solite cavolate sul numero esatto di proteine carboidrati e grassi che uno dovrebbe assumere, come da manuale. Pazienza.

Giornata di ieri:
Frullato a colazione, kiwi e arance in ufficio, insalatona gigante di rucola- spinaci-lattuga-pomodori secchi-avocado-peperoni a pranzo, kiwi e arance in ufficio, barretta di frutta secca e spremuta dopo la palestra.
Solita ora di bici da/verso l’ufficio e 1 ora di step body tone conditioning sculpt aerobic boh

Spread the love

Navigazione articolo