É un bene che sia da sola a casa

( tempo di lettura 3 minuti )

É un bene che sia da sola a casa in questo momento, sto aggiornando il mio blog avvolta di pellicola trasparente perche sto facendo i fanghi anticellulite (beata erboristeria che mi fornisce i campioncini!!!!), contemporaneamente ho i capelli impiastricciati di henné ed una maschera di banana e fragole sulla faccia!! Insomma un mostro! Mi sono impegnata in questa serata “beauty farm” perché Jason é con i suoi alunni di inglese, non so se mi farei vedere cosí conciata! Non sarebbe male se aggiungessi a questi sprint di cura di me stessa un pó piú di palestra, perché ultimamente non ci sto andando molto spesso.Sto ancora recuperando lo stress degli ultimi mesi, infatti stamattina non sono riuscita ad aprire gli occhi prima delle 10.15, nonostante Jason si fosse alzato due ore prima di me, e credo mi abbia anche abbracciata e baciata, o forse me lo sono sognato! Comunque dopo la sveglia ho fatto colazione con insalata di frutta (mele, arance, fragole, banane, kiwi, cocco, albicocche secche) e poi delle ciliegie non biologiche che avevano comprato i miei ospiti. Dopo colazione siamo andati a fare la spesa e poi mi sono avviata in erboristeria, oggi e domani faccio il turno di pomeriggio. Durante il lavoro ho mangiato una mela, una arancia ed una banana, ed anche una confezione di mele secche. Ho anche cercato di bere molta acqua!Alla fine, avendo a che fare coi mezzi pubblici, sono tornata a casa alle 19.00, ho bevuto un paio di bicchieroni di acqua e limone e poi mi sono fatta prendere dai miei intrugli, tanto che non ho ancora mangiato ma ormai sono le 22.30, un pó troppo tardi!! Forse mi prepareró un frullato di ciliegie fragole e banana, mi ispira molto!!Ho quasi deciso di concedermi qualche caffé d`orzo, non appena riesco a procurarmi una caffettiera, perché sto sentendo la mancanza del caffé, soprattutto a livello psicologico. Il caffé per me rappresenta anche un momento di pausa, ed ha sempre segnato la fine del mio pasto. Mi rendo conto che dopo mesi ancora mi manca, e forse non terminare pranzo e cena col caffé mi fa avere voglia anche di altri cibi insani, come dire, mi manca un limite!!Voglio provare col caffé d`orzo, e prima o poi dovró comunque liberarmi di questa dipendenza psicologica, ma forse é meglio farlo gradualmente!Nel frattempo Jason é tornato e si é messo a prepararsi una insalata, e mi ha fatto venire fame. Anche io quindi ho preparato la mia insalata, gustosissima: avocado, pomodoro, peperone rosso, valeriana, piselli freschi, pomodori secchi ed un pó di olio di oliva. Adesso credo anche che mi faró il frullato, poi non c`é da stupirsi se mi rimarrá tutto sullo stomaco stanotte!!

Spread the love