Dodici mesi, dodici passi.

12-step-program

( tempo di lettura 6 minuti )

Forse sei tra quelli che amano fare la lista dei buoni propositi di inizio anno (io sono tra questi) o forse fai parte di quelli che detestano le liste e anche i buoni propositi, ma in ogni caso è probabile che all’alba del 9 gennaio anche tu ti senta un po’ appesantito e desideroso di ricominciare con il piede giusto.

Ecco allora le mie 12 buone intenzioni per il 2017, ovvero i miei  suggerimenti per un miglioramente lento ma costante.

Puoi sperimentarli tutti o solo alcuni, tutti assieme o progressivamente, ma se desideri che il cambiamento diventi parte della tua vita, cambia una cosa alla volta ma in modo sentito e consapevole.

 

1 – Rigenerati ogni mattina

schermata-2017-01-09-alle-11-42-31

Un buon modo per ritrovare energia e depurare l’organismo è quello di fare il pieno di vitamine, minerali ed antiossidanti già al mattino, con un buon succo verde disintossicante.

La redazione di Vanity Fair mi ha chiesto di recente qualche consiglio per un detox post feste, e questa è la ricetta che ti suggerisco. Provalo almeno per una decina di giorni (o anche più a lungo se ti piace) e fammi sapere.

Detox green allo zenzero e limone

 

2- Frutta a merenda

schermata-2017-01-09-alle-11-44-31

Non aspettare di arrivare a pranzo affamato, per poi buttarti su qualsiasi cosa. Prendi l’abitudine di fare uno spuntino a base di frutta fresca, ma sceglila di stagione.

 

3- Cerca i contadini di zona

schermata-2017-01-09-alle-11-46-00

Mangiare più verdura è fondamentale per rimanere in salute, ma mangiarla fresca e di stagione è altrettanto fondamentale.

Il modo migliore è di procurarsi verdura di qualità da chi la coltiva in zona. Fai una ricerca online per trovare qualche azienda agricola o informati se nella tua città c’è qualche mercato contadino.

La verdura non più fresca ha poco valore nutritivo, e a parte la fibra apporta scarsi benefici.

 

4 – Aggiungi una bella insalata cruda a pranzo

schermata-2017-01-09-alle-11-50-12

Aumenta il quantitativo di cibo crudo, e quindi la vitalità della tua dieta.

E’ sufficiente non farti mai mancare una bella insalata mista almeno una volta al giorno. Il tuo intestino ne sarà entusiasta e la tua pelle tornerà a risplendere.

 

5 – Mangia una manciata di frutta secca nel pomeriggio

schermata-2017-01-09-alle-11-51-53

Lo so, verso metà pomeriggio, quando la stanchezza della giornata lavorativa inizia a farsi sentire, diventa difficile resistere a quel cioccolatino, o a qualche snack poco sano.

Prova a masticare un po’ di frutta secca, una piccola manciata di mandorle, qualche nocciola, 3 o 4 noci (senza esagerare), e le voglie diminuiranno molto.

Si tratta spesso di stress o di stanchezza, non di fame, ed alcune sostanze presenti nella frutta secca, come il magnesio, il triptofano o la tiamina, aiutano a vincere la tensione.

 

6 – Consuma i legumi almeno 3 volte a settimana, al posto delle proteine animali

schermata-2017-01-09-alle-12-03-17

 

Se sei ancora onnivoro, inizia a tagliare le proteine animali in favore di quelle vegetali. Stabilisci che almeno 3 cene a settimana siano dedicate ai legumi, anche sottoforma di pasta di legumi, o patè come l’hummus, oppure puoi provare tofu o tempeh.

Preparati a veder diminuire il colesterolo, a migliorare la digestione e anche il riposo notturno.

 

7 – Se non mangi proteine animali, mangia legumi ogni giorno

legumi

Se sei già virtuoso abbastanza da aver abbandonato da un po’ le proteine animali, cerca di rendere i legumi un appuntamento fisso quotidiano.

Ne ho decantato tutte le doti in questo articolo: http://blog.missvanilla.it/ode-ai-legumi-il-cibo-del-futuro/

 

8 – Riduci lo zucchero

schermata-2017-01-09-alle-11-54-25

Ti sono vicina e ti capisco.

Sono una golosa cronica e sotto le feste non mi sono risparmiata. Però lo zucchero va davvero limitato, non ti è di alcuna utilità nutritiva e porta solo problemi.

Fortunatamente una vita senza zucchero non significa una vita senza dolcezza. La natura ci regala tantissima deliziosa frutta essiccata, e occasionalmente anche qualche dolcificante naturale è ammissibile.

Ma solo ogni tanto.

 

9 – Inserisci nella tua dieta i cibi fermentati

schermata-2017-01-09-alle-11-55-25

Ormai è risaputo che l’intestino è uno degli organi fondamentali per quanto riguarda il nostro benessere: collabora con il sistema immunitario e un intestino in disordine può essere la causa di intolleranze alimentari e malassorbimento di nutrienti.

Per ripristinare una buona funzionalità intestinale bisogna migliorare la qualità della flora batterica, e gli alimenti fermentati sono utilissimi a questo scopo.

Assumi regolarmente il kefir d’acqua o il tè di kombucha, oppure le verdure fermentate che si possono facilmente preparare anche in casa. Leggi la mia guida alla preparazione dei crauti: http://blog.missvanilla.it/come-fare-i-crauti/

 

10 – Mangia lentamente

schermata-2017-01-09-alle-11-57-26

Anche il cibo migliore, se non viene masticato adeguatamente, si trasforma in veleno. Quando mangiamo troppo in fretta e se siamo distratti o arrabbiati, non assimiliamo correttamente tutte le sostanze presenti negli alimenti e ci predisponiamo per una digestione difficile e fastidiosa.

Ricorda che:

un buon cibo masticato male è peggio di un cibo mediocre mangiato in serenità e con calma.

 

11 – Scegli bio

schermata-2017-01-09-alle-11-59-38

Mangiare cibo biologico è importante per la tua salute e per quella del pianeta, che poi è la stessa cosa.

Se non tuteli il pianeta non tuteli nemmeno la tua salute.

Lo so che mangiare cibo biologico è più costoso. Però considera che se hai già eliminato il cibo di origine animale, mangiare legumi e cereali bio non è una grossa spesa.

E tutto ciò che spendi oggi nella cura di te stesso, lo risparmierai un domani in medicine. Credimi, ne vale la pena.

Anzi, non c’è nulla che valga così tanto la pena.

 

12 – Sii felice

schermata-2017-01-09-alle-12-01-37

Mangiare bene rende felici, ed essere felici aiuta a mangiare bene.

Inizia a mangiare bene ed innesca il circolo virtuoso. Diventerà sempre più facile, te lo prometto.

Passa all’azione e prenditi cura di te!

Spread the love