Digiuno

( tempo di lettura 3 minuti )

H2O

Ecco… sapete cosa avete fatto? Nei commenti dei giorni scorsi Etta mi chiedeva del digiuno, Sauro mi scriveva delle sue 2 settimane… così ho cominciato a pensarci su anche io.
E ho deciso che non sarebbe stata una cattiva idea digiunare!
Oggi sono al 3 giorno!
E userò il blog per raccontare l’esperienza del digiuno, il bello e il brutto, così avrete una idea di cosa può accadere durante una esperienza del genere.
Premetto che non so quanto lo voglio far durare, non mi sono prefissata delle mete perchè preferisco ascoltare le esigenze del mio corpo.

Dunque, digiuno perchè? No non ho aspirazioni anoressiche, don’t worry. Il digiuno depurativo ha funzioni fortemente depurative e rigeneratrici dell’organismo, per perdere peso non è una gran soluzione perchè il metabolismo rallenta e se non si sa quello che si sta facendo si finisce per farsi più male che bene, ad esempio bevendo tè e caffè o bibite dietetiche (ORRORE!!), o interrompendolo nel modo sbagliato, e molti finiscono il digiuno e si mettono a mangiare le peggio cose, recuperando tutto con gli interessi e danneggiando fortemente l’organismo.
Invece in questo caso io voglio solo fare una esperienza disintossicante, rigenerante, e rilassante. Non dico che perdere i chiletti di troppo non mi interessi, ma lo farei comunque anche se non calassi. Diciamo che dimagrire è un bonus. Inoltre è un modo anche per rafforzare la forza di volontà e l’autostima, sempre rispettando l’organismo al massimo.

Per saperne di più, andate a leggere il sito www.digiuno.it

Dunque ho iniziato domenica, peso 63.7
E’ stato il giorno più duro, mi è venuto mal di testa nel pomeriggio, ed ero un po’ stanca e nervosa. Avrei voluto riposare, ma ero ad una fiera e mi è toccato lavorare un po’, ma alle 5 ho tagliato la corda, e sono andata a casa e ho dormito 1 ora. Poi sono stata bene.

Lunedi, peso 63.3, mi sono sentita molto energica. Sono andata in bagno (spero di non entrare troppo nel dettaglio qui, ma sono info importanti ;)) poi non so quando ci andrò ancora. Ho lavorato, e poi a casa ho avuto sufficienti energie per dare una bella pulita e anche lavare i pavimenti. Continuo a bere 2 o 3 litri di acqua, con il succo di un limone ma non sempre.
Cerco di non stare troppo a contatto con la gente, ho la lingua biancastra e un alito non proprio simpatico. So che passerà, e spero che passi presto!!

Oggi, peso 63.0
Non sto dimagrendo vistosamente come quando sono diventata crudista, ma è anche vero che la mia alimentazione è già piuttosto pulita, e quindi non ho molta acqua di ritenzione da perdere. Credo che quello che eliminerò sarà ciccia allo stato puro. Spero! Comunque anche oggi mi sento molto bene, devo solo ricordarmi di non alzarmi troppo velocemente. Ho diversi piccoli brufoletti sulla fronte, ma niente più. Sto cercando di bere molto per diluire ed eliminare tossine ed inevitabili corpi chetonici, ma questo significa dover correre in bagno molto frequentemente.

Spread the love
  • E’ molto appassionante.
    Leggerti sarà un piacere!

  • altro che reality!!

    😀

  • Daidai Sara…
    daidai che ce la fai…
    Un abbraccione!
    🙂

  • Anonimo

    ciao carissima, eccomi qui come promesso!
    sei un mito di donna, oltre che la mia musa ispiratrice…..
    non vedo l’ora di rivederti!!!
    Bibi

  • UAO Sara! Ti seguirò con passione in questa tua esperienza. Scrivi tutto che ci teniamo a sapere come stai. e grazie per le informazioni , molto esaustive!
    Baciiiii