Crema di mela

cremamele

( tempo di lettura 2 minuti )

Ieri il mio pranzo è stato veloce, dolce ma anche molto saziante.

Per qualche ragione quando fa freddo talvolta non mi va di mangiare la frutta così com’è, però trasformata in crema subito mi invoglia e mi dà soddisfazione.

Questa rapida e dolcissima ricetta è un ottimo modo di mangiare le mele.

Io ho la fortuna di avere la casa invasa di mele e pere perchè quelle un po’ troppo mature in negozio non vanno più vendute e quindi finiscono tutte nel mio cestone in cucina, però purtroppo le mele strepitose che avevo acquistato due mesi fa a Merano non le ho più ritrovate da nessuna parte, e a me la mela sciapa e insulsa fa una tristezza infinita…..è davvero difficile trovare frutta decente, anche pagandola cara e biologica a volte.

In questo modo, quando non finiscono in centrifuga, riesco ad utilizzarle e a smaltirle.

La ricetta è davvero super easy: frullate 3 o 4 mele, 1 pera, 1 banana, 5 o 6 prugne secche, un pezzetto di scorza di limone, cannella a piacere.

Inutile aggiungere che La Poderosa ha trasformato la frutta in una crema liscia in pochi secondi senza bisogno di acqua (chi ha un normale frullatore può tagliare la frutta a pezzetti piccoli per aiutarlo, aggiungerne pochi alla volta e inizialmente magari aggiungere un cucchiaio o due di acqua). Inoltre io ho cosparso il tutto con l’immancabile miscela di fiori e spezie Flower Power 🙂

Spread the love
  • Doni

    Le prugne secche le hai ammollate prima? Ti sei saziata solo con questo “frullato”?!

  • Doni

    Dimenticavo: la ricetta verrà subito provata domani! Peccato che non trovi più quelle mele…quanto mi piacerebbe poterle assaggiare!

  • sono su questa lunghezza d’onda anch’io in questo periodo….gran creme di frutta o zuppe tiepide di verdure.
    ho delle mele decenti e ottime pere, ma non ho le prugne. però se ci metto l’uvetta passa credo che la ricetta venga bene ugualmente (il Mixed Flower è di rito anche da me, da quando l’ho provato da te). domani ti dico :))

  • questa crema la provo subito…slurp

    😉

  • blueyesvegan (Alessio)

    Cos’è il “mixed flower”, o “flower power”? Dove si trova? Da naturasì?

    Colgo l’occasione per fare altre domande a Sara:

    1) A distanza di 7 anni dall’inizio della tua avventura crudista, qual è attualmente la tua reazione verso i cibi insani che costantemente hai sotto gli occhi in negozio? In particolare, se arriva del pane caldo, che sprigiona il suo odore caratteristico, cosa provi? Ti attira? Ti disgusta? Ti lascia indifferente?

    2) In secondo luogo, siccome mi sembra che non ne parli mai, vorrei sapere le tue condizioni psico-fisiche come sono? Grazie al crudismo stai sempre meglio man mano che il tempo passa, oppure il tuo status psichico e fisico si è stabilizzato e non noti nessun cambiamento?

  • MissVanilla

    Doni, le prugne non erano ammollate, ma erano comunque morbide. Sì, è molto saziante!!

    ALessio, il Flower Power è una miscela di spezie e fiori della Sonnentor che ho preso a Merano, non pensavo lo si potesse trovare anche nei naturasì perchè ha l’etichetta in tedesco…
    Rispondendo alle tue domande, beh il pane caldo la mattina è sempre una tentazione, ma solo se non ho mangiato a sufficienza. Però se la colazione è stata abbondante non lo guardo nemmeno, quindi posso dire che l’unico modo per combattere le voglie insane è quello di mangiare sempre tanta frutta in abbondanza. SE sono sazia lo vedo per quello che è, cibo morto, e mi lascia del tutto indifferente.
    Circa le mie condizioni psicofisiche, mi sento stabile. Non sono diventata una superdonna 🙂 ma penso di avere una buona energia: mi divido tra due lavori, uno fisicamente pesante (il negozio è faticoso, sollevo casse e scatoloni pesantissimi in continuazione) e le attività a scuola, più la miriade di cose che faccio quotidianamente, e se non avessi una alimentazione altamente energetica (non in termini di calorie ma in termini di vitalità del cibo) non so davvero come farei. Probabilmente credo che avrei un miglioramento ulteriore se eliminassi alcuni cibi, come la frutta secca e le ricette a base di questa, ma al momento elaborare ricette mi piace moltissimo e fatico a rinunciarvi 🙂

  • Doni

    Grazie della risposta, tesorone! 😀