Commossa

tempo di lettura 3 minuti

Innazitutto accolgo commossa il commento lasciato da Riboeri nel blog di due giorni fa, evvai il primo commento!
Aggiungo poi che, con sommo dispiacere, non sono più riuscita ad andare al corso di biologico, dato che ogni giorno ne accade una e mai una volta che riesca a portare a termine quello che mi piace! Ieri poi è stata una giornata allucinante….tempo fa mi arrivarono due multe da pagare perchè ero stata beccata in autobus ed in vaporetto senza biglietto. Siccome non mi ricordo di tali eventi (all’epoca delle multe io abitavo a Pesaro!!), e so per certo che mai e poi mai sono stata beccata in vaporetto senza biglietto, ho fatto ricorso, come è mio diritto, al giudice di Pace. Ebbene, in un caso mi avrebbero mandato convocazione per l’udienza, peccato che io non l’abbia mai ricevuta, come dimostra anche il fatto che non c’è nessuna firma mia che attesti che io abbia ricevuto gli atti. Sta di fatto che l’udienza è avvenuta 2 settimane fa e mi arriva la comunicazione che devo pagare. Ho rotto le scatole in giro per capire cosa potevo fare, mica è colpa mia se non consegnano gli atti sti dementi!! Niente, posso andare in appello e pagare una avvocato se voglio. Non ne vale la pena ovviamente, quindi pagherò anche se non ho fatto nulla, peccato non mi abbiano detto quanto, dove, entro quando, e da due giorni sto cercando di scoprirlo. Ieri sono poi andata a Venezia per il secondo ricorso fatto, qui avevo avuto comunicazione dell’udienza, che però non c’è stata in quanto il giudice di pace stava male, e ha rimandato al venerdi in cui sarei dovuta partire per Londra di nuovo. Ho fatto richiesta di spostare ancora la data, vedremo se avrò successo. Intanto ho perso una mattina di permessi. Da come vanno le cose vuoi vedere che ci perdo pure il viaggio, per una stupida multa? Allora ditelo, colpevoli o innocenti è meglio pagare comunque, altrimenti la punizione per aver tentato di difendervi sarà talmente alta da farvi passare la voglia di riprovarci.Ah, e ovviamente pregate che non vi capiti mai di essere vittime di qualche errore giudiziario, e chi ne esce più?

Spread the love

Navigazione articolo