Come al solito

( tempo di lettura 4 minuti )

Come al solito ho saltato un sacco di giorni di blog, ma sono qui per recuperare, e soprattutto per raccontare dei miei 14 giorni di semi digiuno. SI!!! Ce l’ho fatta!!!! Due settimane!! Che soddisfazione, e che esperienza!Ho fatto 11 giorni bevendo unicamente succhi di frutta, purtroppo non di verdura a parte qualche foglia di bieta e cicoria che ho centrifugato per via del loro alto apporto di ferro, ma proprio non ce l’ho fatta. Non posso dire che i primi 11 giorni siano stati facili, ma nemmeno impossibili. Più che fame, ho sofferto di grandi voglie di pasta e pane specialmente, mi sognavo di mangiare le cose più assurde, ed ero preoccupata per quando avrei ricominciato a mangiare. Preoccupata di quello che avrei potuto ingurgitare!! A parte le voglie più assurde non mi sono mai sentita debole ne stanca, ma ho sofferto molto il freddo. Ho continuato ad andare in palestra a giorni alterni, e a correre alla mattina presto un paio di volte a settimana. Gli ultimi 3 giorni, per velocizzare la disintossicazione, ho deciso di digiunare completamente, bevendo solo acqua. La differenza è stata enorme!! Il secondo giorno sono stata abbastanza male, con mal di gola, brividi, una specie di influenza insomma. Ho riposato molto ed il terzo giorno stavo bene nuovamente. Ho continuato ad andare in bagno ed eliminare fino all’ultimo giorno, sicuramente roba vecchia accumulata nel mio intestino chissà da quanto tempo!Sabato mattina mi sono svegliata felicissima, e per prima cosa ho mangiato un caco. Siamo partiti per un weekend in Inghilterra, e nello zaino ho messo qualche mela e qualche banana, ma ho scoperto che non avevo molta voglia di mangiare frutta, e che avrei tanto voluto una bella insalata. Dopo essere atterrati a Gatwick abbiamo preso l’autobus per Brighton, una cittadina sulla costa molto alternativa e vivace, che io adoro!! Ci siamo fermati in un locale vegetariano e biologico, dove finalmente ho potuto prendermi l’insalata, con due piccole porzioni di olive. Non mi ricordo di aver mai mangiato una cosa così buona!!! L’insalata aveva molte foglie verdi, e germogli, e le olive verdi e nere erano marinate, una favola!! Per tutto il giorno ho desiderato di mangiare solo insalata, e non ho considerato la frutta. Una volta a casa, la sera, ho mangiato un misto di foglie verdi, mais, pomodori, avocado, olive. Il giorno dopo a colazione ho scoperto che avevo ancora voglia di insalata!! Non mi era proprio mai capitato di fare colazione con l’insalata!!!! Ne ho mangiata un’altra anche a pranzo, e poi qualche banana ed un po’ di uva, e circa 5 o 6 datteri.Questa cosa sta continuando ancora, mangio molta più verdura di prima, sento proprio di averne bisogno, e sto mangiando anche molte olive.Il cibo mi sembra molto più buono, e contrariamente alle mie paure non sto provando il minimo interesse per il pane o la pasta. Sono profondamente soddisfatta di quello che mangio, perciò ritengo che questo digiuno mi abbia fatto davvero un regalo stupendo, non ho mai gustato il cibo in questo modo, ed ogni pasto è una festa, molto più di prima.Un altro bel regalo del digiuno è che il mio intestino è regolarissimo, anzi ora elimino due volte al giorno, a regolare distanza di 5 o 6 ore dall’ultimo pasto principale, e mi sento benissimo.Credo che questi 14 giorni mi siano serviti per depurarmi profondamente, non solo fisicamente ma anche psicologicamente. Mi sento su un altro livello di benessere, perciò sono sicuramente felicissima dell’esperienza.Ieri mi è arrivato il ciclo, assolutamente privo di dolore, tanto che mi ha colto di sorpresa. Altro regalo aggiuntivo!!Fisicamente, ho perso peso, ma non troppo. Sinceramente speravo di perderne di più, ma va bene così, anche perchè sono riuscita ad infliare un paio di jeans taglia 42. Ho preso pesi e misure, li potete leggere nella pagina http://www.eco-centric.it/it/sarastoria.php e comunque il mio obiettivo è arrivare a 55 kg, quindi ne mancano ancora 5!! Prima o poi ci arrivo

Spread the love