chi sono, cosa faccio… ma soprattutto dove vado??

( tempo di lettura 3 minuti )

Tra poche ore finalmente parto, e dove vado?
Vado in Colorado, che è più o meno nel centro degli Stati Uniti, ed in particlare vado a Boulder, che è più o meno nel centro del Colorado.
Boulder conta un po’ meno di 100.000 abitanti, si trova a 1650 metri di altezza sul mare, ha l’Università più grande del Colorado, ed è una delle cittadine più alternative degli States. A quanto pare a Boulder c’è un intenso movimento crudista, un sacco di hippie, fricchettoni, gente strana.
Uno di quelli strani è il mio amico Steven (per rendervene conto leggete il suo blog, se avete il coraggio di affrontarlo in inglese), che mi ha già promesso di farmi fare intensi allenamenti di kung fu e corsa ad alta quota, così quando torno avrò sicuramente migliorato la mia velocità qua in laguna.
Se proprio devo essere sincera, non ho risposo con entusiasmo alla sua fantastica idea.
Temo se ne sia accorto.
In compenso ha detto che vuole approfittare della mia presenza per mangiare più crudista, dato che non si è comportato benissimo recentemente.
In settimana pare che sia stata invitata ad un Rawluck, ovvero un Raw Potluck, che sarebbe un incontro periodico tra i crudisti della zona, si trovano da qualche parte e ognuno porta qualcosa da mangiare, rigorosamente vegan, crudo e bio, e si condivide. Sto già pensando a cosa preparare di buono.
Mercoledì invece uscirò con gli amici di Steven, che sono tutti maestri di Kung Fu, e forse parleranno solo di quello, ma mal che vada posso sempre far finta di non capire e contare mentalmente le pecore. Jason faceva sempre così quando si annoiava coi miei amici, essendo straniera sarà più facile isolarmi se butta male 🙂
In realtà ammetto di avere un po’ l’ansia da comunicazione, ho sempre il terrore di non capire quello che mi dicono, e di sembrare ridicola col mio accento italiano, anche se alla fin fine mi ritrovo a leggere, scrivere e parlare in inglese tutti i giorni da 4 anni. Eppure quest’ansia non se ne va.
Stasera finirò di riempire la valigia (ne ho riempita solo mezza e non so più cosa metterci dentro, ma vi sembra normale?), e poi nanna. Il mio viaggio durerà 19 ore, niente male!

Spread the love

Navigazione articolo

  • piperita

    BUON VIAGGIO!!!
    non vedo l’ora che ci racconterai la tua esperienza!
    piperita

  • michela

    ciao saretta fai buon viaggio….
    felici feste….un abbraccio michela

  • Azz … come 19 ore .. meta’ dei chilometri che ci sono per venire qua in Asutralia e quasi lo stesso tempo ? O ci vai con l’Alitalia o ci vai a nuoto, non esiste altra spiegazione :-)))) fai foto mi raccomando !

  • Susi

    Divertiti un mondo! E’ un imperativo!
    E torna presto. Tanti tanti auguri e un saluto al Colorado ed ai suoi fricchettoni!
    Bacioni
    Susi