Categoria: America

sun-day

Il giorno oggi e’ iniziato col sole, ed e’ terminato con un tramonto splendido e rosa dietro le montagne e un vento potentissimo che fa venir voglia di accoccolarsi sul divano con la coperta. Dopo un po’ di frutta a colazione mi sono avventurata nella neve girovagando attorno al quartiere, ho ricevuto una telefonata che mi ha fatto piacere, e… Leggi tutto →

toh! nevica!

mancava un po’ di neve, e come usa da queste parti non e’ che fa una spolverata, no, nevica per 36 ore filate e fa almeno mezzo metro, senno’ non la chiamano nemmeno nevicata. Ieri sera sono andata al secondo potluck, o meeting di crudisti locali, ma erano -10 gradi, e quindi poca gente aveva voglia di uscire. Peccato, avevo… Leggi tutto →

shaolin day

ancora un giorno di sole qui a Boulder, ma sempre con tanta neve attorno. Oggi mi sono occupata della preparazione di qualche piatto crudo, e verso le 15.30 sono uscita con Steven con destinazione la sua scuola di Kung Fu. Steven ha insistito molto affinche’ partecipassi, e ho pensato perche’ no. L’unico problema e’ che lui il martedi deve essere`alla… Leggi tutto →

Back home again

Buon anno a tutti!! Sono rientrata in Colorado ieri sera, alle 23.00 circa, giusto in tempo per salutare il nuovo anno. E’ stato un viaggio spettacolare e anche faticoso ma ne valeva la pena. E’ stato bello dormire in un letto comodo e caldo, dopo una doccia eterna. Oggi ce la siamo presa comoda, abbiamo fatto una bella spesa, sistemato… Leggi tutto →

dalla foresta pietrificata a santa fe

Stamattina ho scoperto di essermi svegliata su marte. O forse sulla luna. Di sicuro in un altro pianeta. Ha nevicato la notte scorsa, e attorno scopro un paesaggio incredibile, che la neve non ha ancora coperto per adesso, fatto di rocce colorate e tronchi di albero alieno. Siamo nella foresta pietrificata, dove numerosi tronchi di albero sono fossili e si… Leggi tutto →

da silver city alla foresta pietrificata

Il risveglio in tenda e’ sempre una sorpresa, perche’ non sai mai dove veramente hai piantato i picchetti la notte prima. Stamattina abbiamo scoperto di esserci fermati in pieno deserto, nulla attorno, ma aghi di catus sotto la tenda che hanno bucato anche i materassini. Ecco perche’ stavo tanto scomoda. Smontata la tenda a -2 gradi, e sgranocchiata qualche mela,… Leggi tutto →

Mexico!

L’orecchio sinistro sta decisamente meglio, la maggior parte dell’acqua che vi si era infilata dentro e’ uscita e sto recuperando l’udito momentaneamente perduto. Ieri sera io e Steven abbiamo discusso circa le prossime tappe. Considerando che non abbiamo soldi e che dovremo campeggiare, ma anche che vogliamo vedere il piu’ possible, siamo stati tentati di scendere fino in Messico, ed… Leggi tutto →

healthy xmas

Dopo una nottata non fantastica a causa di un fastidioso dolore all’orecchio sinistro, che comunque si e’ calmato durante la notte, mi sono alzata e ho subito fatto un bagno bollente, fatto esercizio con Steven, e siamo poi partiti per un hike alla Turtle Back Mountain, una montagna della zona. E’ stata una bella camminata tosta, ovviamente Steven ha preso… Leggi tutto →

da Santa Fe a Truth or Consequences

Ci siamo svegliati circondati dalle rovine di una missione spagnola del 1600 costruita su di un antico villaggio di indiani pueblo. E non ne avevamo idea, dato che siamo arrivati di notte con un buio pesto e un sonno micidiale, nonche’ un freddo bestiale. Durante la notte siamo scesi a -10 gradi se non di piu’. Ieri notte il cielo… Leggi tutto →