Casa dolce casa

tempo di lettura 2 minuti

Oggi ho voglia di stare da sola a casa e pasticciare.
Sarà che questa settimana non ho passato una sera in tranquiliità, sarà che mi gira un po’ così in questi giorni, ma penso che mi dedicherò a mettere in ordine la casa (devo ancora fare il cambio armadio) e a sistemare un po’ il sito.
Inoltre stamattina ho comperato in farmacia dell’acido citrico per provare a fare una soluzione per i capelli, al posto del balsamo, come suggerito sul forum di Promiseland dedicato alla biocosmesi. Sicuramente non conviene comprare l’acido in farmacia ma ero proprio curiosa di provare subito e di sperimentare, se mi piacerà andrò a cercare qualcosa di più conveniente. Per adesso ho preparato una soluzione di acido al 20%, e ho provato una spruzzatina sul lavandino come anticalcare. Più tardi la diluirò e la userò sui capelli lavati.
Ho sempre adorato fare esperimenti di questo tipo.

Stamattina ho fatto anche la biospesa, ho poi pulito il frigo per bene, con acqua e bicarbonato, buttando via un po’ di rimasugli: carote tristi, aglio ormai appassito, un paio di mele ormai andate… ora il frigo ospita fragole, ciliegie, 2 avocadi, pomodori, lattuga, zucchine, ananas, e un bel po’ di banane fuori dal frigo.

Ieri sera sono andata alla notte bianca, c’era davvero tantissima gente ed era bello, musica in ogni angolo, negozi aperti, una botta di vita insomma. Sono tornata all’1, il che è davvero notevole considerando che Mestre è un vero mortorio in generale.

Cosa ho mangiato finora…
ciliegie
1 banana

Movimento…
15 minuti di bici andando a fare la spesa

Spread the love