A pranzo fuori?

tempo di lettura 2 minuti

Una delle cose che mi vengono chieste più di frequente circa l’alimentazione crudista è come faccio a mangiare crudo quando sono fuori con gli amici.
Semplice, l’insalata si trova ovunque!
Nella foto, mentre tutti mangiano scampi, io mi godo le mie verdure con la stessa gioia. E’ chiaro che a monte ci deve essere una scelta, etica o salutistica o entrambe, per non vivere la cosa con frustrazione.
Nel mio caso, ricordo bene gli scampi, e ricordo bene che mi piacevano anche molto, ma ho scelto di non mangiarli e basta. Problema chiuso. Il nostro fotografo ufficiale mi chiedeva perplesso come facevo a mangiare insalata tutti i giorni e privarmi di cose buone come gli scampi. A parte il motivo etico, ci sono tante altre cose buone al mondo di cui godere, e una volta che il palato si è “raffinato” ad apprezzare i sapori più naturali le insalate rappresentano una gran fonte di… goduria! Ma è anche vero che ci vuole un po’ di tempo per effettuare questa transizione. Sta di fatto che se ha funzionato per me, che odiavo la verdura (chiedete a mia madre), può funzionare per tutti!

Ah, ripeto, per la cronaca scandalistica, il due barattoli di nutella sullo sfondo NON MI APPARTENGONO!!!! Questa è la foto integrale che mi scagiona dalle menzogne dette (vero Bura?)

L’altra foto rappresenta il salvataggio del gabbiano, il poveretto era traumatizzato a zampe all’aria e destinato ad annegare, se non fosse stato per la prontezza di B.
Io sono quella dietro, la boa appunto!

[minislides]

Spread the love